Il Grande Ritorno di Ranieri: dalla B alla A, la Rinascita del Cagliari

Claudio Ranieri - LiveMedia/Luigi Canu
Claudio Ranieri – LiveMedia/Luigi Canu

Il 12 giugno 2023 è una data che resterà impressa nella memoria di ogni tifoso del Cagliari. Sotto la guida dell’esperto allenatore Claudio Ranieri, il Cagliari ha trionfato, tornando in Serie A dopo un’emozionante partita contro il Bari allo stadio San Nicola. Leonardo Pavoletti, entrato all’88’, ha siglato il gol della vittoria a pochi minuti dalla fine, mandando in delirio i 60 mila spettatori presenti.

Ma la storia di Ranieri con il Cagliari non inizia qui. Questa è in realtà la seconda volta che l’allenatore italiano porta il club sardo in Serie A. La sua prima esperienza al timone del Cagliari risale al periodo tra il 1988 e il 1991. In quel periodo, Ranieri ha guidato la squadra dalla Serie C1 alla Serie A, un’impresa notevole che ha lasciato un segno indelebile nella storia del club.

All’annuncio del suo ritorno a Cagliari, Ranieri aveva dichiarato al sito del club: “Torno a Cagliari: l’ho sempre saputo, l’ho dichiarato anche allora, al momento della mia partenza. Cagliari mi ha fatto capire che forse potevo farcela nel mio lavoro, avevo trovato tutti gli elementi che mi hanno aiutato in quei tre anni: tifosi, giocatori, dirigenti, eravamo tutti uno. […] Vengo con entusiasmo, amore e passione immutati, ma da solo non basta. Sarà necessario l’aiuto del club, che mi ha fortemente voluto, dei miei nuovi ragazzi, saranno necessari i nostri tifosi, soprattutto loro, per spingere il nostro Cagliari ai risultati che tutti speriamo fortemente”.

Ora, con il suo ritorno trionfale, Ranieri ha dimostrato ancora una volta il suo valore inestimabile come allenatore e la sua profonda connessione con il Cagliari. Questa promozione in Serie A non è solo un grande successo per Ranieri e per il Cagliari, ma è anche un tributo alla resilienza, alla determinazione e alla passione che hanno sempre caratterizzato questo club e la sua base di tifosi. Con Ranieri al timone, il futuro del Cagliari sembra essere in ottime mani.

Total
0
Shares
Potrebbe interessarti
P