Volley

Grotte Volley, battuto il Siracusa: vittoria in ottica salvezza

Previsioni rispettate nell’undicesima giornata di andata del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2, girone I. La Brio Lingerie Castellana Grotte conquista 3 punti importantissimi nello scontro diretto con la Holimpia Paomar Siracusa e riduce ad un solo punto il distacco dalla quintultima posizione che vale la salvezza.

L’emergenza è ancora tutta lì, ma intanto la Brio Lingerie si gode questa vittoria per 3-1 (25-16, 17-25, 25-11, 25-17) che ha visto prevalere gli aspetti positivi, ma ha anche registrato un passaggio a vuoto.

Un primo set condotto con autorità, ricambiato dalle siracusane con la stessa moneta nel secondo. Poi le “grottine” salgono in cattedra e piazzano un perentorio uno-due che stende le volenterose avversarie. Buon gioco di squadra, anche per le subentrate Stefania Recchia, Moschettini, Cavallieri e Costantini.

Luana Rizzo, subentrata da poco alla guida della squadra siciliana, schiera Gabriele al palleggio con Loddo opposta, Furlanetto e Consolo al centro, Matrullo e Franzò in banda, Ruta libero. In corso di gara, entrate Licata per Matrullo, Scalise per Ruta e Melluzzo per Gabriele.

Coach Ciliberti risponde con Carlozzi opposta a Dakaj, Kabunda e Di Candia centrali, Battaglini e Romani schiacciatrici, Renna e Valecce liberi. Entrate Stefania Recchia, Moschettini, Cavallieri e Costantini.

Dopo le schermaglie iniziali (5-5), la Brio Lingerie imprime una portentosa accelerazione (10-7, 13-8, 19-14) che la porta difilato al 25-16, dopo aver contenuto vari tentativi di recupero della squadra isolana.

Secondo set a ruoli esattamente invertiti. A dominare e rintuzzare i tentativi di recupero questa volta è il Siracusa che sembra trasformata rispetto al primo set. Vince 17 a 25.

Si parte con il terzo set e si vedono da subito i risultati dei rimbrotti che Ciliberti deve aver rivolto alle proprie atlete dopo la brutta figura rimediata nel secondo parziale. La Grotte Volley torna a dominare pressoché incontrastata. Carlozzi, Battaglini, Romani, coadiuvate dall’ottimo lavoro della squadra, acquisiscono sicurezza, colpiscono senza timidezza e si giunge rapidamente ad un impietoso 25-11 finale.

Si parte con il decisivo quarto set ed entusiasmo da una parte e demoralizzazione dall’altra, proseguono, anche se non con lo stesso impeto del terzo set. Luana Rizzo prova qualche variante tattica, ma Castellana sembra infermabile. Siracusa prova qualche timida reazione, ma non va oltre il 25-17.

 

Ecco il commento dei tecnici a fine gara.

Rizzo: “A parte il secondo set non ci siamo mai state. Una partita importante steccata in toto. Siamo state poco attente e non abbiamo espresso il nostro potenziale. E’ una sconfitta per tutte, me per prima. Abbiamo commesso molti errori e non abbiamo saputo approfittare dei momenti in cui Castellana ci lasciava spazio. Brutta sconfitta”.

Ciliberti: “Nel secondo set siamo calati perché loro hanno battuto bene e siamo andati in difficoltà in ricezione. Negli altri set, ricevendo meglio, abbiamo potuto realizzare gli schemi. Comunque abbiamo preso tre punti in una partita determinante, adesso ci aspettano due partite molto difficili (a Palermo ed in casa con il Messina, ndr), dove dovremo giocare con la massima grinta per recuperare qualche punticino. Dedico questa vittoria alla squadra che ci ha messo il cuore, ma anche allo staff medico, ai dottori Argese e Pavone che hanno recuperato un paio di ragazze che avevano avuto qualche problema”.

 

Questa sera si è finalmente ben distinta Lisa Battaglini: “Abbiamo fatto un bel gioco di squadra. Ci voleva questa vittoria che abbiamo ottenuto grazie all’unione tra di noi che è fondamentale ma che quest’anno in qualche occasione ci è mancata. Io sto crescendo, ma cercherò di fare sempre meglio. Sto cercando di migliorare soprattutto in ricezione e difesa, in battuta generalmente non ho problemi ma fare degli ace, come mi è capitato stasera e come non facevo da tempo, mi tira su di morale. Poi viene tutto da se anche nelle altre fasi di gioco”.

 

Commenti
Web Hosting
To Top