Calcio

Monopoli, tra mercato e ripresa degli allenamenti: la situazione

Riprenderanno martedì 9 gennaio le sedute d’allenamento del Monopoli. La comitiva biancoverde guidata da Beppe Scienza si ritroverà al “Tommaso Carrieri”. Il programma prevede doppie sedute giornaliere fino al sabato. L’area tecnica avrebbe messo in calendario due test amichevoli: il primo giovedì 11 – da definire -, il secondo il giorno 13 con la formazione “Berretti”. Gli orari e i luoghi saranno comunicati prossimamente dalla società. Intanto, tiene sempre più banco il discorso legato al calciomercato. Ermetiche le trattative in entrata per espressa scelta della dirigenza di comune accordo con lo staff tecnico. Ciò non toglie, però, che vi siano alcuni rumors, o comunque una certa attività sottotraccia. Quando saranno sistemate alcune pedine ritenute non più indispensabili – la lista potrebbe essere un tantino più lunga rispetto alle iniziali ipotesi – potrà sbloccarsi anche il mercato in entrata. Vari i nomi, alcuni vagamente fantasiosi, di cui evitiamo di riportarvi. Resterebbero aperte le piste legate a Germinale (Fano) e Salvemini (Akragas) per l’attacco, il centrocampista Zammarini (Pisa, ma di proprietà Prato) e Guglielmelli sempre del Prato. Quest’ultimo – 17 presenze con 1 gol col club toscano nell’attuale stagione – è un centrocampista metodista italo-tedesco classe ’97. Inoltre, con Bardini prima scelta di mister Scienza, la posizione di Bifulco potrebbe assumere prospettive differenti. Se, il 35enne portiere pescarese intende giocarsi le proprie chance da titolare, sarà orientato a trovarsi una nuova squadra – tesi più percorribile. Sarebbe stato nuovamente sondato Falcone. Il classe ’95 di proprietà Sampdoria ma in forza al Bassano, non ha trovato spazio nella formazione veneta, senza una sola presenza in campionato. Ricordiamo che, già un anno fa l’ex diesse Mariotto era sul punto di portarlo in biancoverde, salvo poi avervi rinunciato per un problema al menisco di cui l’estremo difensore soffriva l’anno scorso. Con le imminenti partenze di elementi come, Lanzolla, Lobosco e (forse) Bei, anche il reparto arretrato più arretrato necessiterebbe di rinforzi. Di questo e di altro ve ne daremo conto nei prossimi appuntamenti.

 

Commenti
To Top