Calcio

Monopoli: pre-gara con mister Scienza, patron Lopez e altri neo acquisti

Archiviato con generale soddisfazione il calciomercato invernale, la cui sessione, per tecnico e dirigenza è stata particolarmente utile, ci si rituffa a piè pari nuovamente nella bagarre campionato. Domenica sera c’è uno di quegli impegni che non possono passare per nessuna ragione in secondo piano: contro l’imprevedibile Matera di mister Auteri. Dopo i recenti arrivi dei vari Benassi ed Eleuteri, altre 4 importanti pedine sono state presentate alla stampa (assente giustificato il solo Lewandowski, che è atteso in città in giornata). Patron Onofrio Lopez ha presenziato alla conferenza stampa tenuta quest’oggi a mezzogiorno, e, con Beppe Scienza ha inteso fare un caloroso in bocca al lupo a tutti i neo arrivati. Per l’occasione, Doudou Mangni, Manél Minicucci, Lorenzo Paolucci e Francesco Paolo Salvemini, hanno volutamente sottolineato sul perché l’aver accettato le rispettive nuove destinazioni con entusiasmo. I nuovi arrivati hanno una specifica peculiarità che li accomuna “la duttilità”. Tutti ragazzi abituati a lottare per la maglia che indossano; tutti pronti ad adattarsi in base alle esigenze tecniche che spesso vanno ben oltre i semplici moduli numerici. Non a caso, mister Scienza e il diesse Pelliccioni, non li hanno scelti per far numero o per accontentare la piazza; ma, soprattutto per far si che i principali obiettivi stagionali possano tramutarsi a breve in realtà. (Foto: www.monopolicalcio.it)

Mister Beppe Scienza: “C’è da ringraziare la società per il lavoro compiuto in questi giorni in sede di mercato. Sono arrivati i giocatori giusti; perfetti per il nostro progetto. Sono giocatori motivati, e credo che il loro arrivo abbia portato un’energia straordinaria. D’ora in avanti avrò difficoltà a schierare gli undici da mandare in campo, e, questa è una cosa positiva. Ci sarà spazio per tutti. Do un voto altissimo al nostro mercato. La società ha un progetto, e dei concetti ben precisi. sul modulo, e sull’eventualità di poter optare sul 4-3-3 spesso evocato in queste ultime settimaneIl 4-3-3 si potrà fare in certi momenti. Con i nuovi arrivati possiamo praticare differenti sistemi. sulla delicata trasferta lucana, e sull’avversario di turno che resta squadra di alto livelloHa una squadra di gran livello. Il Matera è squadra forte e che gioca bene, ma che concede molto. Ho chiesto ai miei ragazzi di giocarcela ad armi apri, a viso aperto. Patron Onofrio Lopez è apparso pacato e insieme soddisfatto. Ha inteso estendere un grosso in bocca al lupo ai nuovi arrivati, convinto che si integreranno bene col resto della comitiva e che insieme faranno si che gli obiettivi potranno essere raggiunti. Non ha fatto mancare il suo personale ringraziamento a nome della società ai ragazzi per essere giunti in questa piazza, auspicando che insieme si possa togliere tante soddisfazioni.

Commenti
To Top