Calcio

Serie C-girone C: anticipazioni sulla 6^ giornata di ritorno

Il lungo weekend legato alla venticinquesima giornata di campionato si è aperto col derby Bisceglie-Lecce. Nell’anticipo di ieri – venerdì 9 febbraio, sfortunato per il neo mister Pino Alberga – i salentini impongono la legge dei più forti, tornando al successo sul terreno dei nerazzurro-stellati dopo la bellezza di 77 stagioni (di Torromino il primo vantaggio, provvisoriamente vanificato dalla rete di Markic in mischia; ma, alla fine ci ha pensato Saraniti che ha riportato l’ago della bilancia in direzione giallorossa). Nelle gare in programma domenica, il Catania è obbligato a rispondere, pena l’allungo in vetta della principale rivale. Gli etnei ricevo l’ostico Cosenza al ‘Massimino’. Atteso derby in riva all’Adriatico tra un Monopoli desideroso di consolidare la posizione playoff, e una Fidelis Andria in cerca di punti per provare ad evitare lo spettro di playout. Per le altre zone nobili della classifica: il Trapani sarà di scena al ‘Pinto’ di Caserta; i corregionali del Siracusa saranno impegnati nel derby contro la rinnovata Akragas su un terreno che – ormai – per la formazione della Valle dei Templi è diventato di casa; il Matera di mister Auteri (ancora un’ulteriore squalifica per il tecnico di Floridia) andrà a far visita alla pericolante Paganese, con gli stellati assetati di punti salvezza; la Virtus Francavilla proverà a invertire il trend sfavorevole delle ultime giornate in una trasferta tutt’altro che morbida. I messapici saranno infatti ospiti al ‘Granillo’ di Reggio Calabria. Non di tenore inferiore, sia la sfida tra Catanzaro e Sicula Leonzio prevista sul terreno del ‘Nicola Ceravolo’, che quella che si terrà entro il terreno di gioco di Fondi tra la Racing e la Juve Stabia.

Riepilogo programma – 25.ma giornata

Bisceglie-Lecce 1-2 (giocata venerdì); Casertana-Trapani, Catanzaro-Sicula Leonzio, Monopoli-Fidelis Andria, Racing Fondi-Juve Stabia, Reggina-Virtus Francavilla (domenica 11 febbraio ore 14:30); Catania-Cosenza, Paganese-Matera, Siracusa-Akragas (domenica 11 febbraio ore 16:30). Riposa: Rende.

La classifica

LECCE 55; CATANIA 48; TRAPANI 40; SIRACUSA 36; RENDE 35; COSENZA e MATERA 34; MONOPOLI e VIRTUS FRANCAVILLA 31; JUVE STABIA 30; CATANZARO 28; BISCEGLIE 27; REGGINA e SICULA LEONZIO 26; RACING FONDI 23; CASERTANA 22; FIDELIS ANDRIA e PAGANESE 20; AKRAGAS 11. / Penalizzazioni: Akragas e Fidelis Andria -3, Catanzaro e Matera -1.  Bisceglie e Lecce figurano con una partita già disputata.

Speciale marcatori                                                                                                                                                                 

11 reti: Saraniti* (2 con LEC; 9 con VFR)/1 rig; 9 reti: Curiale (CAT), Murano (TRA/1 rig); 8 reti: Caturano (LEC/1 rig), Genchi (MON/3 rig); 7 reti: Alfageme (CAS), Cesaretti (PAG), Di Piazza (LEC); 6 reti: Bianchimano (REG), Catania (SIR/ 2 rig), Giovinco (MAT/3 rig), Letizia (CTZ /1 rig), Paponi (JST/1 rig), Reginaldo (TRA*/1 rig), Scaringella (AND), Scarpa (PAG/3 rig). Altri marcatori/MONOPOLI: Sarao 5 reti; Mercadante e M. Paolucci* 3 reti; Sounas 2 reti; Bei, Salvemini* e Scoppa 1 rete. / Con (*) i tesserati che, durante il calciomercato invernale 2018 hanno cambiato squadra.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top