Volley

Ko interno per la Volley Castellana

Netto successo della Cofer Lamezia sulla Brio Lingerie Castellana Grotte per 0-3 (16-25, 20-25, 22-25) nell’ottava giornata di ritorno del campionato di pallavolo femminile serie B2, girone I.

 

La squadra di casa non ha mantenuto l’eccellente ritmo delle ultime gare contro un’avversaria tostissima, una delle migliori formazioni viste al Palagrotte. Nonostante la pesante assenza di Bonfiglio, la squadra calabrese si è mostrata concreta, veloce, eccellente in difesa con il libero Spaccarotella, ottima a muro con le centrali e le attaccanti ben gestite dalla palleggiatrice Carbone, rapidissima nelle sue scelte.

Insomma una squadra che è piaciuta e contro la quale si sono infranti i generosi, ma sterili attacchi locali.

La contemporanea vittoria di Catania sul Siracusa e la prevedibile sconfitta dell’Asem Bari, generano questa nuova classifica nella parte bassa: Brio Lingerie e Castelvetrano (vincente al tie break con Messina) a 26 punti, seguite da Pallavolo Sicilia Catania a 19, Bari 17, Siracusa 16 e Torretta a 3 punti.

Assottigliato quindi il vantaggio sulla quartultima a sole cinque gare dalla fine del campionato.

 

Il Lamezia di coach Eliseo si schiera con Fico opposta a Carbone, Papa e Torcasio al centro, Falcucci e Biscardi laterali e Spaccarotella libero, nel finale entrata Perri per Fico.

Mister Ciliberti risponde per la Grotte Volley con Carlozzi opposta a Dakaj, Kabunda e Di Candia centrali, Romani e Battaglini schiacciatrici, Renna e Valecce liberi. Entrate nel corso della gara Costantini e le giovanissime Moschettini, Alessandra e Stefania Recchia. Non entrata Rodio.

 

Parte bene Lamezia creando scompiglio nella ricezione locale e vanificando i contrattacchi con una difesa pronta e vigile. Il servizio della Grotte Volley non è ficcante come nelle ultime gare e la progressione delle calabresi è continua (5-8, 10-16) e si conclude con un eloquente 16-25.

Stessa musica nel secondo set con capitan Carlozzi in evidenza, ma non adeguatamente seguita dalle compagne. Sul 9-14 finalmente la prima seria reazione delle castellanesi che toccano il minimo svantaggio (14-16), ma poi lasciano nuovamente campo libero alle avversarie che chiudono per 20 a 25.

Il finale del terzo set è combattuto. Dall’11-16, la Brio Lingerie finalmente impensierisce le avversarie sorpassandole (21-19), ma Lamezia risponde con un controsorpasso (21-23) e con la volata finale che porta al 22-25 ed al meritato 0-3 che consolida la seconda posizione ad un solo punto dalla vetta..

Le dichiarazioni del dopo gara

Mister Eliseo, Lamezia: “Brava la squadra che lavorando molto, ha superato tanti problemi. Temevamo il Castellana che veniva da una serie di buoni risultati ed abbiamo preparato la partita individuando i loro punti deboli. Siamo pochi ma dobbiamo dare sempre il massimo fino alla fine”.

Coach Ciliberti, Brio Lingerie: “Lamezia ha meritato. Noi abbiamo giocato una brutta gara, facendo il contrario di quello che s’era detto. Battendo male, abbiamo consentito all’avversario di esprimere il proprio ottimo gioco. La squadra sembrava appagata e questo non possiamo permettercelo perchè adesso siamo a meno 7 e dobbiamo ancora lottare duramente”.

 

Ancora un ottimo risultato di questa sorprendente under 16: battuta nettamente per 3-0 (25-14, 25-11, 25-15) la Volley Sud Est, squadra che può attingere ad un bacino di ben otto società sportive del sud-est barese. La vittoria consente l’acceso ai quarti di finale regionali.

Commenti
To Top