Calcio

Monopoli, mister Scienza: “Correremo, rifacendo quella percentuale di passaggi come nelle ultimissime uscite. Prima o poi le cose gireranno”

Il gabbiano torna a giocare dopo il turno di riposo. Ospite al ‘Vito Simone Veneziani’ sarà il Catanzaro di mister Pippo Pancaro, nobile decaduta che ha ottenuto appena un punto nelle ultime 5 gare disputate (un punto su tre gare per il neo allenatore).

Non è cambiato tantissimo dopo il turno infrasettimanale in chiave playoff ..abbiamo un ottimo margine di vantaggio..le difficoltà come si vede sono per tutti. Nell’ultimo turno, tra noi e il Catanzaro, chi ha raccolto meno siamo noi. – Gli avversari di turno hanno particolari caratteristiche ben differenti da quelle del Monopoli, oltre che rispetto ad altre avversarie. Vedesi la palle inattive. Non punto la partita un po’ tutta su palle inattive (a proposito di reti subite dal prossimo avversario su calci piazzati) noi abbiamo delle caratteristiche, loro ne hanno altre. E’ vero anche che i calci piazzati ti possono dare qualcosa in dote in più. – Le tre partite giocate in 8 giorni possono incidere negativamente sulle prestazioni. E, se potrebbero esserci eventuali cali, dato che in serie C le squadre non sono poi così abituate a giocare così tanto turante l’arco di una settimana – “Questo si; può incidere. Però, ho visto il Catanzaro effettuare una buona rotazione mercoledì. Posseggono una rosa costruita per una classifica sicuramente superiore dell’attuale. Credo che rispetto alla gara di mercoledì potranno mettere 4-5 forze fresche. Mancano comunque poco partite al termine della stagione regolare per cui avendo lì obiettivo li vicino non possono fermarsi su questo tipo di cose. Per cui, nessun svantaggio per loro, nessun vantaggio per noi. Che partita si aspetta? Prevedo una partita bella, combattuta ed equilibrata. Dovremmo sviluppare il nostro gioco. Noi continueremo a giocare alla nostra maniera. Contro la Paganese, nonostante la mole di gioco – in serie C non succede quasi mai – numerica non siamo riusciti a vincere. Abbiamo fatto una prestazione di qualità, fortunatamente evitando la sconfitta (che sarebbe stata a dir poco una beffa, ndr). I propri beniamini andrebbero sempre sostenuti – La gente deve venire allo stadio per veder giocare un gruppo di ragazzi meravigliosi. Domenica correremo, rifacendo quella percentuale di passaggi come nelle ultimissime uscite. Le cose poi prima o poi gireranno. – Sull’ipotetico 4-3-3 del Catanzaro di mister Pancaro – Quanto fondamentali saranno gli esterni biancoverdi, capaci di tenere bloccati i terzini dall’altra parte, contro un simile schieramento avversario. Credo sia una chiave importante per la gara. Abbiamo degli esterni forti, sia chi parte dal primo minuto, che altri; per cui siamo abbastanza coperti sotto questo punto di vista. Puntiamo a fare una partita di grande qualità e di corsa. I nostri sono un po’ tutti a disposizione tranne il convalescente Zampa”.

Commenti
Web Hosting
To Top