Calcio

Monopoli-Paganese 1-1: Di positivo c’è l’aver evitato una clamorosa sconfitta

Termina in parità la prima delle due gare interne consecutive dei biancoverdi, che osserveranno il proprio turno di riposo nella giornata infrasettimanale. Non è basta ai padroni di casa alimentare un volume di gioco offensivo decisamente superiore rispetto a quello degli avversari per ottenere l’intera posta in palio. Doudou Mangni, prima ristabilisce le sorti del match, poi sfiora il colpaccio nei minuti di recupero. Monopoli poco cinico e impreciso rispetto alle precedenti uscite.

Sintesi 1’ tempo

Al 2’, Rota dalla destra per Sarao che di testa spediva la palla di poco alta. Al 5’, rispondevano gli ospiti con Ngamba, ma Bardini era attento e parava. Al 6’, conclusione di Genchi che veniva deviata da un difensore in corner. Al minuto 13.mo, il portiere Gomis in uscita anticipava Sarao d’un soffio. Al 18’, punizione dai venticinque metri in favore del Monopoli con un tiro a giro di Genchi che terminava fuori sulla destra del portiere. Al 21’, Sounas compiva il palo sulla sinistra del portiere. Alla mezz’ora,  Sounas serviva un assist per Bei che in area concludeva con un mezzo pallonetto non molto potente, usciva in presa Gomis. Al 32’, Scoppa riceveva direttamente da calcio d’angolo, calciando al volo una palla che terminava fuori di non molto. Al 36’, Paganese in contropiede con Cuppone che s’involava in area anticipato in extremis da Mercadante con palla deviata in corner. Bensaja si ne incaricava dell’angolo, per l’accorrente Cuppone che batteva l’estremo difensore di casa; 0-1 al minuto 37’. Al 40’, Salvemini cercava di sfondare dalla destra; usciva Gomis e deviava in angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo lo stesso Salvemini sfiorava la palla non riuscendo nella deviazione. Al 43’, Cernigoi col sinistro, con sfera che finiva fuori sulla destra del portiere di casa. Al 44’, ancora ospiti pericolosi in avanti con Cuppone, prontamente anticipato in un’uscita provvidenziale da Bardini.

Sintesi 2’ tempo

Al 4’, Genchi dalla destra innescava l’accorrente Salvemini che spediva di poco fuori sulla destra del portiere ospite. Al 10’, Sounas per Sarao che concludeva di prima intenzione, ma si opponeva Gomis. Al 22’, azione dei padrini di casa dal lato destro con Rota che, quasi sulla linea di fondo calciava un buon pallone in piena area dove Doudou Mangni riusciva a deviare in rete toccando la sfera quanto basta per mettere fuori causa il portiere; 1-1. Al 25’, Boggian per gli ospiti concludeva, ma Bardini rispondeva parando. Al minuto 29’, tiro-cross di Donnarumma dall’out mancino, usciva Gomis che deviava. Al 34’, proiezione offensiva degli ospiti con Boggian che veniva anticipato da Bei in angolo. Al minuto 38’, traversone di Mangni dalla destra, respinta della difesa che trovava una deviazione di testa dell’accorrente Longo che spediva la sfera piuttosto alta e fuori misura. Al 46’, su un assist di Longo indirizzato in area interveniva Benassi di testa, con provvidenziale uscita del portiere ospite. Un minuto più tardi, sui piedi di Mangni la ghiottissima occasione per ribaltare il risultato, ma la sua conclusione scheggiava il palo esterno sulla sinistra dell’estremo difensore ospite. Dopo 5 minuti di recupero terminava il match. Più Monopoli che Paganese nel computo delle occasioni da rete alimentate, ma è pur sempre un punto che mantiene vive le possibilità di playoff del gabbiano. Ai punti avrebbero sicuramente meritato i padroni di casa.

MONOPOLI-PAGANESE 1-1 (pt 0-1) – Reti: 37’ Cuppone (P); 67’ Mangni (M).

MONOPOLI (3-4-3): Bardini; Bei (84’ Benassi), Ferrara, Mercadante; Rota (72’ Longo), Scoppa (84’ Mavretic), Sounas, Donnarumma; Salvemini (59’ Mangni), Genchi, Sarao (72’ Paolucci). All.: Scienza. A disposizione-non entrati: Lewandowski, Convertini; Minicucci, Tafa, Russo, Eleuteri.

PAGANESE (3-5-2): Gomis; Meroni, Piana, Carini; Ngamba, Bensaja, Tascone (87’ Bernardini), Nacci, Della Corte; Cernigoi (80’ Cesaretti), Cuppone (68’ Boggian). All.: De Sanzo. A disposizione-non entrati: Marone, Galli; Tazza, Maiorano, Pavan, Acampora, Grillo.

Arbitro: Daniele Rutella della sezione di Enna; assistenti: Marco Trinchieri e Orazio Luca Donato di Milano. NOTE – Ammoniti: Cernigoi, Cuppone, Boggian (P)  Espulsi: Angoli: 5-4. Recupero: 1’/5’. Giornata fresca dal cielo nuvoloso, con terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 1983, di cui 944 abbonati (77 tifosi provenienti da Pagani).

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top