Calcio

Serie C-girone C: rewind 29^ giornata

Non sono mancate le sorprese in questa decima giornata del girone di ritorno. Siracusa e Rende pendono colpi; il Monopoli ottiene la sua prima vittoria in gare ufficiali nello storico al ‘Granillo’ (vantaggio reggino ad opera di Bianchimano, e reti biancoverdi firmate da Genchi e Doudou Mangni). Gli aretusei allenati da Paolo Bianco si fanno sorprendere in casa dalla Casertana da una rete siglata da Turchetta; il Rende ne prende tre al ‘Torre’ di Pagani. I calabresi interrompono una serie positiva che durava da 4 giornate. Un passo indietro per capire cosa è successo nella lotta alla promozione diretta in B: delle tre maggiori pretendenti, il solo Trapani fa bottino pieno espugnando il ‘Ceravolo’ di Catanzaro (di Polidori ed Evacuo i goal dei siciliani; di Infantino il rigore del provvisorio pareggio), rosicchiando due punti sia al Lecce che al Catania. Salentini ed etnei fermati sul pareggio a reti bianche. I giallorossi impattano al ‘Via del Mare’ col Matera; i rossazzurri di mister Lucarelli non vanno oltre lo 0-0 al ‘Nobile’ di Lentini nel derby contro la Sicula. Se, consideriamo che la squadra allenata da Liverani ha già effettuato il suo turno di riposo rispetto alle due siciliane in lotta per il primo posto, i giochi per la conquista della Cadetteria sembrerebbero ancora tutti da scrivere. Ancora una vittoria per la rilanciatissima Juve Stabia. Le vespe sotterrano la malcapitata Akragas, mettendo insieme il terzo acuto consecutivo – Mastalli, Paponi, Strefezza, Canotto, oltre a una tripletta di Simeri i sette goal della scorpacciata del ‘Menti’. Il Cosenza non va oltre un pareggio ad occhiali al ‘Ventura’ di Bisceglie; mentre il Racing Fondi ottiene una vittoria importante in chiave salvezza ai danni della Fidelis Andria. Per i pontini è sufficiente la rete di Mastropietro.

Riepilogo risultati (10.ma di ritorno)

Bisceglie-Cosenza 0-0, Catanzaro-Trapani 1-2, Juve Stabia-Akragas 7-0, Lecce-Matera 0-0, Paganese-Rende 3-0, Racing Fondi-Fidelis Andria 1-0, Reggina-Monopoli 1-2, Sicula Leonzio-Catania 0-0, Siracusa-Casertana 0-1. Ha riposato: Virtus Francavilla.

La classifica

LECCE 60; CATANIA e TRAPANI 53; MATERA 44; JUVE STABIA, RENDE e SIRACUSA 42; MONOPOLI 41; COSENZA 37; BISCEGLIE 35;  VIRTUS FRANCAVILLA 34; CASERTANA 33; SICULA LEONZIO 32; CATANZARO 31; REGGINA 29; PAGANESE 27; RACING FONDI 26; FIDELIS ANDRIA 24; AKRAGAS 11. / Penalizzazioni: Akragas e Fidelis Andria -3, Catanzaro e Matera -1.

Speciale marcatori                                                                                                                                                                 

12 reti: Saraniti* (3 LEC-9 VFR)/1 rig; 10 reti: Curiale (CAT), Genchi (MON/3 rig), Simeri (JST/ 1 rig); 9 reti: Evacuo (TRA), Murano (TRA/1 rig), Scarpa (PAG/4 rig); 8 reti: Alfageme (CAS), Bianchimano (REG), Caturano (LEC/1 rig), Jovanovic (BIS/2 rig); 7 reti: Canotto (JST), Cesaretti (PAG), Di Piazza (LEC), Paponi (JST/ 1 rig), Sarao (MON). Altri marcatori/MONOPOLI: Mercadante e Sounas 3 reti; Doudou Mangni, Salvemini* 2 reti (precedentemente 3 reti con la maglia dell’Akragas); Bei, Ferrara, Longo, e Scoppa 1 rete. / Con (*) i tesserati che, durante il calciomercato invernale 2018 hanno cambiato squadra.

Prossima giornata (18-19 marzo 2018)

Akragas-Sicula Leonzio, Catania-Reggina, Fidelis Andria-Catanzaro, Trapani-Bisceglie, Virtus Francavilla-Siracusa (domenica, ore 14:30); Monopoli-Paganese, Rende-Juve Stabia (domenica, ore 16:30); Cosenza-Lecce (lunedì, ore 20:00), Casertana-Racing Fondi (lunedì, ore 20:45). Riposa: Matera.

Commenti
Web Hosting
To Top