Basket

AP Monopoli, ancora un ko nella poule promozione

Domenica 15 aprile al Pala Ipsiam, l’AP Peugeot Tartarelli Monopoli contro la Diamond Foggia ha iniziato il girone di ritorno della Poule Promozione di serie D conseguendo, sul finale, il risultato di 69 a 71. Reduce da una prima fase del campionato straordinaria e viceversa l’inizio della poule molto negativo per le ormai vicissitudini per i numerosi infortuni di gioco attribuiti a fatti fortuiti ed accidentali, l’AP scende in campo sempre incompleta, assenti Gentile e Susca in panchina solo per il referto, dolorante per una contusione alla caviglia; ciò nonostante nei monopolitani è forte un sentimento di riscatto per ritrovare la fiducia e la sicurezza nei propri mezzi. Di fronte un avversario ostico che al contrario dopo aver stentato nella prima fase del campionato, si è rinforzato potenziando la formazione e dando maggior sicurezza nei vari reparti, quindi ben deciso a scendere a Monopoli con l’obiettivo di portare a casa il risultato. Parte bene la formazione monopolitana disputando la prima frazione di gioco con lucidità e giocate veloci che gli consentono di chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio con il punteggio di 20-12. Nel secondo quarto nonostante la buona vena di Brunetti il risultato all’intervallo cambia con gli ospiti capaci di recuperare e chiudere in vantaggio 31-37. Determinante alla ripresa dopo la pausa lunga, il maggior peso sotto canestro e la fisicità della formazione ospite che con Antonio Ferramosca piazzano un allungo che risulta decisivo per la frazione. L’AP prova a reagire negli ultimi minuti del quarto inizia un’insperata rimonta. La carica del gruppo monopolitano in campo e dalla panchina si fa sentire l’AP recupera nel punteggio con i canestri di Rollo e Calabretto, azzerando la differenza di punteggio fino a portarsi a ridosso degli ospiti. L’emotività del momento aumenta confusione e nervosismo, Monopoli perde Persichella fuori per cinque falli, fuori anche Rollo per una reazione ad un fallo avversario che lo fa cadere per terra rovinosamente, la bagarre successiva determina l’epulsone anche del foggiano Zupkauskas. L’AP gioca la palla con una manciata di secondi al termine con il tiro decisivo effettuato dalla distanza da Cipulli completamente libero che effettua un buon tiro da tre, ma la fortuna non è dalla sua parte, il ferro sputa fuori la palla e fa sfumare una vittoria quasi acciuffata. Resta il rammarico per una partita giocata con grinta, ma forse con scarsa continuità. E’ la seconda sconfitta di 2 lunghezze che a distanza di una settimana patisce l’AP, pur sempre in gara fno alla fine ma poco fortunata nel finale. L’attenzione della squadra monopolitana ora è rivolta alla prossima giornata a Bari contro l’Adria di coach Dimitri Patella che si terrà domenica 22 aprile alle ore 18:30 al Pala Balestrazzi.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top