Calcio

Monopoli, Beppe Scienza: “Per i playoff decisivo qualche derby interno.. ma non solo”

Alla vigilia del derby contro il Bisceglie (c’è da riscattare la doppia sconfitta patita ad inizio stagione tra Coppa  e Campionato), il tecnico piemontese ha a disposizione più effettivi rispetto alla scorsa tribolata settimana – viste le diverse assenze, tra squalifiche e infortuni.  U motivo in più per spiccare il volo verso posizioni nobili di classifica.

Come sempre, cercheremo di fare noi la partita. Per quanto riguarda l’avversario, sapete già quanto io rispetto sempre le contendenti. Il Bisceglie è una squadra fisica. Ha fatto buone partite contro squadre d’alta classifica. Questo campionato se non sei al top è facile che puoi andare in difficoltà con qualsiasi avversario. Il nostro intento è scardinare tutti i loro meccanismi difensivi per segnare il più velocemente possibile. Ci siamo allenati bene. I valori sono tornati buoni già rispetto alla scorsa settimana in cui, nonostante le assenze siamo andati a Rende pur vincendo la partita. Per domenica, mi aspetto una prestazione bella tosta dei nostri ragazzi, sia a livello fisico che in quello delle giocate veloci. – Sui prossimi tre derby (Bisceglie, Francavilla e Lecce, tutti sul rettangolo di gioco del V.S. Veneziani), ed aggiungere qualche altro punto dopo vorrebbe dire scalare e posizioni”. In casa, ci manca la vittoria, visto che l’abbiamo sfiorata con Casertana e Paganese, nelle cui abbiamo fatto tutto il possibile per vincerle. Oltre a queste, c’è da dire che abbiamo vinto contro Andria  e Catania, vittorie che ci hanno permesso di mantenere un buon margine in classifica. Importante è arrivare a  questo derby tranquilli, senza mettere ai ragazzi troppe pressioni, visto che potrebbero perdere lucidità”.

Commenti
To Top