Calcio

Monopoli, Beppe Scienza: “Se vogliamo far bene nei playoff, dobbiamo valutare tutti i componenti della rosa”

Post-gara di Trapani-Monopoli con la matematica certezza di una qualificazione storica per i playoff che potrebbero (difficili, ma non impossibili) la possibilità di centrare l’ultimo posto disponibile su 28 contendenti per il campionato Cadetto. C’è soddisfazione, non soltanto per aver staccato il biglietto per gli spareggi promozione, ma per essere usciti indenni e con un prezioso punto da uno dei terreni più difficili della Serie C. Queste le basilari impressioni del tecnico originario di Domodossola, dopo il 2-2 maturato al ‘Provinciale’ di Trapani:

“Per noi è stata una partita complicata. Dall’inizio il Trapani ci ha messi in grande difficoltà. Non riuscivamo a prendere le contromisure su Marras e Murano, e questo ci ha condizionati un po’. Siamo comunque stati sempre in partita, senza quasi mai prestare il fianco. – Sulla prima frazione, quasi del tutto col pallino del gioco nelle mani della squadra di casa – Il nostro portiere ci ha tenuti in piedi con due interventi ‘miracolosi’. – Non un alibi, ma più che una constatazione certa, il fatto di aver dovuto rinunciare a diversi effettivi titolari – Avevamo diversi assenti, con una squadra un po’ rabberciata. Ma, nella ripresa abbiamo fatto una gara un po’ più spavalda, segnando due gol su azione molto belli. Il Trapani è una squadra fortissima e l’ha dimostrato. Gli auguro di fare dei playoff importanti, perché merita come piazza, come tifoseria. – Sulla prestazione di Menegatti, arrivato dal mercato degli svicolati – “Se vogliamo far bene nei playoff, dobbiamo valutare tutti i componenti della rosa. Lui in questo modo, ha rotto per così dire il ‘ghiaccio’. Sia lui che Bardini sono due portieri bravi. Sono abbastanza tranquillo. Noi ci abbiamo creduto, anche se il Trapani ha avuto la possibilità di chiudere la partita. Noi, dopo aver pareggiato, aver preso un gol su rigore, brutto da prendere per posizione visto che sembrava un’azione d’attacco chiusa, abbiamo avuto la forza di crederci. Sono molto contento”.

Commenti
Web Hosting
To Top