Calcio

Serie C-girone C: rewind 36^ giornata

In attesa del derby siciliano tra Catania e Trapani che andrà in scena stasera sul terreno del ‘Massimino’, il Lecce si gode la vetta solitaria, sperando almeno in un risultato nullo. I salentini di Fabio Liverani hanno osservato il proprio turno di risposo, nella giornata dei derbies: oltre al più atteso come sopra, ne sono stati già giocati altri tre. Il Monopoli ha impattato sul terreno di casa contro la Virtus Francavilla (vantaggio su rigore con Beppe Genchi, e pareggio di Partipilo verso i minuti finali); la Casertana avanza sempre più verso la qualificazione in chiave playoff, superando la Juve Stabia; il Rende espugna il ‘San Vito/Marulla’ con un perentorio 3-0 (di Actis Goretta, Viteritti e Gigliotti i goal biancorossi di mister Trocini, un cosentino doc). Non di minore importanza gli altri risultati: il Matera, dopo la settimana che ha sancito ulteriori punti di penalizzazione a suo carico, spera ugualmente nell’appendice stagionale degli spareggi andando ad espugnare il terreno della Fidelis Andria. Anche la Sicula Leonzio, corsara sul rettangolo del ‘Torre’ di Pagani, potrebbe – come il Francavilla stesso, nonché il Siracusa – ambire a una posizione playoff. Gli aretusei, intanto, sono stati costretti sul pari dal Bisceglie (botta e risposta nel volgere di meno di due minuti prima Liotti, poi D’Ursi). La Reggina di Agenore Maurizi fa un passo decisivo verso la salvezza battendo la già condannata Akragas. Il Racing, malgrado il pareggio interno con il Catanzaro, mantiene viva la speranza di agganciare il playout. Al ‘Purificato di Fondi vanno prima in vantaggio i calabresi con Spighi, poi Addessi pareggia per i pontini.

Riepilogo partite in programma

Casertana-Juve Stabia 3-1, Cosenza-Rende 0-3, Fidelis Andria-Matera 0-1, Monopoli-Virtus Francavilla 1-1, Paganese-Sicula-Leonzio 1-2, Racing Fondi-Catanzaro 1-1, Reggina-Akragas 2-0, Siracusa-Bisceglie 1-1; Catania-Trapani (stasera, ore 20:45). Ha riposato: Lecce.

La classifica

LECCE 71; CATANIA 67*; TRAPANI 64*; JUVE STABIA 51; MONOPOLI e RENDE 49; COSENZA 48; CASERTANA 47; SICULA LEONZIO e VIRTUS FRANCAVILLA 45; SIRACUSA 44; MATERA 43; CATANZARO 41; REGGINA e BISCEGLIE 39; FIDELIS ANDRIA 36; PAGANESE 32; RACING FONDI 27; AKRAGAS 6. / Penalizzazioni: Akragas e Matera -9; Siracusa -5; Fidelis Andria -3. (*) Catania e Trapani giocano in serata. LAkragas è retrocessa in Serie D (i playout saranno disputati – probabilmente – da due sole formazioni: la terzultima contro la penultima, con gare di andata e ritorno. La perdente sarà retrocessa in D. In caso di differenza punti pari o superiore a 9 punti verrebbe neutralizzata l’eventuale playout tra le due contendenti).

Prossima giornata

Akragas-Racing Fondi, Bisceglie-Casertana, Juve Stabia-Siracusa, Lecce-Paganese, Matera-Catania, Rende-Fidelis Andria, Sicula Leonzio-Reggina, Trapani-Monopoli, Virtus Francavilla-Cosenza (si giocano tutte in contemporanea, domenica 29 aprile alle ore 17:30). Riposa: Catanzaro.

Speciale marcatori                                                                                                                                                                 

15 reti: Curiale (CAT); 13 reti: Saraniti* (4 LEC-9 VFR)/1 rig; 11 reti: Genchi (MON/ 4 rig), Simeri (JST/ 1 rig); 10 reti: Cesaretti (PAG), Evacuo (TRA), Scarpa (PAG/ 5 rig); 9 reti: Alfageme (CAS), Bianchimano (REG), Di Piazza (LEC), Murano (TRA/1 rig); 8 reti: Bollino (SIC/ 3 rig), Canotto (JST), Caturano (LEC/1 rig), Jovanovic (BIS/2 rig), Sarao (MON). Altri marcatori/MONOPOLI: Doudou Mangni, Mercadante, Sounas e Salvemini* 3 reti (* precedentemente 3 reti con la maglia dell’Akragas); Longo 2 reti; Bei, Ferrara e Scoppa 1 rete. Un’autorete a favore / Con (*) i tesserati che, durante il calciomercato invernale 2018 hanno cambiato squadra.

Il calendario delle tre contendenti alla promozione diretta – il Lecce ha riposato nella specifica giornata nella cui è in programma l’atteso derby siciliano.

17^ GIORNATA: LECCE (ha riposato); CATANIA-TRAPANI (stasera ore 20:45).

18^ GIORNATA: LECCE–Paganese; Matera-CATANIA; TRAPANI-Monopoli.

19^ GIORNATA: Monopoli-LECCE; CATANIA–Rende; Cosenza-TRAPANI.

Scontri diretti: CATANIA in vantaggio sul LECCE per averlo battuto al ‘Massimino’, e per aver ottenuto un pareggio in Puglia.

LECCE in vantaggio sul TRAPANI per averlo battuto al ‘Via del Mare’, e per aver pareggiato in trasferta. In caso di raggiungimento della prima posizione seppur a pari punti al termine delle 38 giornate, il Catania sarebbe in vantaggio sul Lecce, ma, ci sarebbe da considerare il risultato che maturerà il prossimo 23 aprile nel derby tutto siciliano, sempre che le due squadre arrivino al primo posto in graduatoria – come su accennato – a pari punti, nonché in vantaggio nel computo dell’eventuale classifica avulsa.

Commenti

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Privacy Policy

Privacy Policy

Facebook

To Top