Calcio

Serie C, recupero e nuove penalizzazioni: la nuova classifica del girone C

Il recupero tra Virtus Francavilla e Juve Stabia, e le nuove penalizzazioni ridisegnano per l’ennesima volta la classifica del girone C di terza serie. Quel che restava da giocare del match non terminato a causa della pioggia il 25 marzo scorso, è stato recuperato al ‘Fanuzzi’ di Brindisi dove messapici e vespe vesuviane non sono andati oltre lo 0-0 iniziale. La classifica non subisce grandi scossoni a causa del pareggio, ma ne subisce soprattutto in seguito alle decisioni del TFN (Tribunale Federale Nazionale). Lo rende noto un comunicato diramato sul sito ufficiale della FIGC: “Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – presieduto da Cesare Mastrocola ha sanzionato quattro società di Lega Pro per alcune violazioni Co.Vi.So.C. delle cui tre del girone C (l’altra società è l’Arezzo che ha subito con una penalizzazione di -6). Il TFN ha inflitto 6 punti di penalizzazione in classifica al Matera, 4 punti all’Akragas e 1 punto al Siracusa.

Questa la classifica aggiornata

LECCE 71; CATANIA 67; TRAPANI 64; JUVE STABIA 51; MONOPOLI e COSENZA 48; RENDE 46; CASERTANA e VIRTUS FRANCAVILLA 44; SIRACUSA 43; SICULA LEONZIO 42; MATERA e CATANZARO 40; BISCEGLIE 38; FIDELIS ANDRIA e REGGINA 36; PAGANESE 32; RACING FONDI 26; AKRAGAS 6. / Penalizzazioni: Akragas e Matera -9; Siracusa -5; Fidelis Andria -3. LAkragas è matematicamente retrocessa in Serie D (i playout saranno disputati da due sole formazioni: la terzultima contro la penultima, con gare di andata e ritorno. La perdente sarà retrocessa in D).

Commenti
Web Hosting
To Top