Calcio / Serie C

Beppe Scienza: “Usciamo bene tutti e due ..capisco che subire gol a tempo ormai scaduto dia fastidio”

Dopo partita nel derby giocato al ‘Fanuzzi’ di Brindisi con umori piuttosto diversi da una e dall’altra parta. Seppure il pareggio ci possa stare, entrambe le contendenti avevano balenato l’idea di fare bottino pieno.

Tutte e due le squadre hanno provato a fare la partite. Nessuna delle due ha mai mollato. Ci hanno creduto loro quando erano sotto sull’1-2, e noi quando eravamo sotto sul 3-2. Usciamo bene tutti e due, anche se capisco che subire gol a tempo ormai scaduto dia fastidio. Capisco il rammarico dei nostri avversari. In verità, nel secondo tempo siamo partiti bene noi. Sul 2-1 ci sembrava di avere in mano la partita. Però, dopo il 2-2 il Francavilla è salito di tono. Sostanzialmente il pareggio è giusto. Anche se il pareggio al 95.mo può confondere un po’ le idee. Sulla scelta di mettere in campo Maimone un po’ a sorpresa, e tenere Paolucci e Montinaro  fuori – Paolucci in panchina è stata una scelta dettata dalle condizioni del campo. Non era una partita per lui e per Montinaro. Anche se, secondo me, l’ingresso di Sounas, che alla fine ha propiziato il rigore che ci ha portati al pareggio, è stato voluto per prestanza fisica. Rientrava dopo due mesi di sosta”.

Commenti
Web Hosting
To Top