Calcio / Serie C

Laricchia: “Presentermo ricorso”

L'ad Alessandro Laricchia

“Non ci fermeremo a questo grado” – ha così dichiarato l’amministratore unico del club, Alessandro Laricchia, intervenuto telefonicamente nella trasmissione Fuoricampo di Canale 7 e intervistato da Domenico Dicarlo.

“Credo sia una sentenza non giusto che nn ha tenuto conto delle dinamiche che è avvenuta questa inosservanza. il tutto è stato pagato nei termini, probabilmente lo snodo è non aver osservato delle nuove regolo che prdevedono pagmanteo su base trimestrale anziché semestrale. Sicuramente in appello sarà approfondita meglio la situazione, se necessario andremo anche oltre l’appello. Pensavo che i giudici federali non fossero cosi asettici ma entrassero nel merito”.

Riguardo al caso Monopoli, aggiunge:

“E’ lapalissiano che si tratta di cifrette e di un errore di interpretazione di norme. Il risultato finale, quello del pagamento entro il periodo previsto, è stato fatto. Società che non ha mai avuto questi problemi, con un ottimo ranking: si poteva ammonire piuttosto che penalizzare. E’ un anno particolare. Lotteremo e spero che quest’annata finisca con un grosso premio”.

Infine Laricchia lancia un appello ai tifosi:

“Invito i tifosi a sorreggerci. Continuiamo a stare uniti. Per tutte le vicissitudini che stiamo affrontando ci sarà sicuramente un premio. Sono fiducioso. Questa macchia dobbiamo cancellarla ma dobbiamo restare uniti e spingere questi ragazzi.Non sarà una sentenza a far vacillare quanto costruito in questi due anni. Supereremo anche questo!

La società non ha mai mancato un pagamento, Lopez è scoraggiato per questa situazione che si riverbera nella mia gestione ma che si riferisce ad un periodo precedente dove forse anche noi amministratori dovevamo verificare meglio questa interpretazione errata. E’l’unica cosa che mi rimprovero “

E riguardo i tempi per la risoluzione della vicenda aggiunge:

“I carichi del tribunale sono alti. Ci sentiremo con gli avvocati. Tempi non brevissimi, chiedeò ai ragazzi di recuperare i ragazzi sul campo. Risolverò vicenda internamente, cercherò di rasserenare Lopez. Farò del meglio per far capire ai giudici la reale situazione.

Commenti
Web Hosting
To Top