Calcio / Serie C

La Cavese: prossima avversaria del Gabbiano

La Cavese ha conosciuto la sua fondazione storica praticamente un secolo fa, nel 1919.

I metelliani del patron Massimiliano Santoniello sono tornati in terza serie al termine della scorsa stagione – 2^ nel girone H della Serie D, ammessi in C con ripescaggio dopo aver vinto lo spareggio nei playoff. Sono allenati dall’estate scorsa da Giacomo Modica, 54enne mazarese ed ex centrocampista di Messina e Palermo – lo scorso anno alla conduzione proprio della società peloritana. I bianco-blu sono tornati in terza serie dopo 8 stagioni. Non si possono non ricordare le gesta della Pro Cavese legate al periodo in cui ha militato in Serie B. Storico fu il successo per 2-1 ottenuto al ‘Meazza’ contro il Milan il 7 novembre 1982, con reti di Tivelli e Di Michele. Tornando ai giorni nostri, è reduce da un quasi inatteso e netto successo nella trasferta di Reggio Calabria, e viaggia in decima posizione con all’attivo 18 punti – 4 vittorie (1-0 sulla Virtus Francavilla, 3-1 sul Matera, 1-0 sul Trapani, il recentissimo successo per 3-0 ottenuto a Reggio Calabria), 6 pareggi (0-0 a Rieti, 0-0 con la Sicula Leonzio, 2-2 a Pagani, 1-1 interno con il Rende, 1-1 in quel di Catanzaro, 1-1 interno col Potenza ), 4 sconfitte (3-1 a Caserta, 2-0 a Vibo Valentia, 3-1 a Siracusa, 0-1 interno con la Juve Stabia). Equazione perfetta è quella delle reti fatte/subite di 15 pari. Maggior realizzatore è Jacopo Sciamanna con 5 reti. Nella rosa di prima squadra, avente un’età media pari a 24,7 anni, ci sono 5 stranieri (il portiere canadese Maxime Blanchard, il terzino francese Yvan Inzoudine, il terzino spagnolo Palomeque,  la punta anglo-nicaraguegna Flores Heatley, la punta franco-marocchina Imad Zmimer). Tra gli ex dell’incontro, l’ala Marco Rosafio da una parte, Daniele Donnarumma dall’altra.

Precedenti in Campania

Biancoblu e biancoverdi si sono incrociati in gare disputate a Cava dé Tirreni 4 volte: nella stagione 1976/77 in Serie D girone (vittoria dei campani 1-0), in quella 1984-85 in C1, in quella successiva sempre in C1, e nell’ultimo confronto esterno nella stagione 2014/15 in Serie D. Il Gabbiano non è mai riuscito a battere i metelliani in Campania, avendo pareggiato nel primo confronto (3 febbraio ’85), e perso nel secondo (1 dicembre ’85), e avendo perso anche nell’ultima occasione presso lo Stadio ‘Simonetta Lamberti’, quando si registrò l’1-0 per i padroni di casa con rete di D’Avanzo.

Questo l’ultimo schieramento (4-3-3) in occasione della vittoria in trasferta contro la Reggina: Vono; Bruno (54′ Tumbarello), Silvestri, Manetta, Palomeque; Lia, Migliorini, Logoluso (75′ Mincione); Fella (60′ Inzoudine), Sciamanna (60′ Flores Healtey), Rosafio (75′ Favasuli).

Commenti
Web Hosting
To Top