Calcio / Serie C

Cavese-Monopoli 1-1: il Gabbiano fallisce una ghiotta occasione

Visto così, il pareggio maturato sul terreno tabù del ‘Lamberti’ per il Gabbiano, appare un buon punto guadagnato in trasferta. Però, la palla per chiuderla è capitata senza ombra di dubbio al Monopoli che, con Paolucci, complice anche un “attacco” di egoismo acuto del centrocampista, ha preferito concludere in porta per provare il colpo della domenica, al posto di servire il liberissimo Mangni sulla sua destra. Per onor del vero, va anche detto che il pareggio sostanzialmente è risultato meno bugiardo per questo match. Match giocato più di sciabola, che di fioretto.

Cronaca 1’ tempo 

7’: i biancoverdi sono subito attivi e pericolosi nel cuore dell’area avversaria; Paolucci veniva servito da Mangni, poi fronteggiato da Tumbarello che lo atterrava;calcio di rigore. Dal dischetto calciava e trasformava Mangni; vantaggio del Monopoli.Inizialmente flebile la reazione dei padroni di casa. 13’: involontario rimpallo sull’arbitro che innescava Mangni, il quale sulla destra cercava di servire l’accorrente Gerardi che veniva puliva l’area. 18’ minuto: Palomeque con un gran tiro dalla distanza, Pissardo si rifugiava in angolo. 23: Migliorini, il cui tiro veniva smorzato da un difensore ospite, Pissardo parava senza problemi.31’: punizione dell’ex Rosafio dai venti metri colpiva la parte alta della traversa. Un minuto dopo, Favasuli lanciato in area da Migliorini veniva anticipato astutamente dall’ottimo intervento di De Franco. 34’: in un contropiede, il Monopoli con Donnarumma si produceva in un tiro-cross un po’fuori misura. 37’: Paolucci assist per Rota, la sua conclusione quasi dal limite dell’area di rigore risultava però alquanto telefonata terminando tra i guantoni del portiere Vono. Non ci sono ulteriori azioni di rilievo, né tanto meno minuti di recupero. Tutti negli spogliatoi per l’intervallo. 12: Flores Heatley – entrato  da pochissimo in campo- spediva la sfera troppo fuori misura.   

Cronaca 2’ tempo

C’è subito un cambio al rientro dagli spogliatoi. La Cavese, con l’ingresso di Bettini per Fella non variava di fatto il modulo offensivo, anche se cambiava quello difensivo passando con tre centrali e non più con i 4 uomini dietro. 9’: Paolucci falliva una ghiottissima occasione per raddoppiare mandando la sfera a lambire il palo sulla sinistra del portiere Vono (Mangni, ignorato dal suo compagno, appariva tutto solo sulla destra). 14: la legge inesorabile del calcio che vuole chi fallisce un’occasione venir punito dagli avversari. Ed infatti, la Cavese subito dopo pareggiava con un gesto di pregio in piena area ad opera di Flores Heatley (con una spettacolare sforbiciata) servito dalla destra da Rosafio. 1-1. Al 27’, il neo entrato Sounas concludeva verso porta, ma Vono non veniva sorpreso con la palla che usciva fuori seppur non di molto. 29’: Sounas per Mangni, che a giudizio dell’arbitro commetteva fallo su un difensore in area. Si susseguivano altri cambi. Ma, sostanzialmente la gara ristagnava su una parità sostanzialmente ineccepibile. Nell’ultima parte della contesa le squadra tendevano ad allungarsi, segno anche di un evidente stanchezza da una e dall’altra parte. Dopo 4 minuti di recupero, e senza vere ulteriori occasioni da segnalare, terminava l’incontro.

Tabellino

CAVESE-MONOPOLI 1-1 (pt 0-1) – Reti: 8’ rig. Mangni (M); 59’ Flores Heatley (C)

CAVESE(4-3-3): Vono 6; Lia 6, Silvestri 6, Manetta 6, Palomeque 6 (55’ Inzoudine 6); Tumbarello 5.5 (79’ Mincione ng), Migliorini 6, Favasuli 6; Fella 5.5 (1’st Bettini 5.5), Sciamanna 5.5 (55’ Flores Heatley 6.5), Rosafio 6.5 (85’ Agate sv). All.: Giacomo Modica 6. A disposizione-non entrati: De Brasi; De Rosa, Buda, Logoluso, Licata, Bruno, Di Bari.

MONOPOLI (3-5-2): Pissardo 6; Ferrara 6, De Franco 7, Mercadante 6 (90’ Gatti ng); Rota 6, Zampa 6, Scoppa 6, Paolucci 5.5 (71’ Sounas sv), Donnarumma 6 (79 Fabris sv); Gerardi 5.5 (79’ Mendicino ng), Mangni 6.5. All. Giuseppe Scienza 6. A disposizione-non entrati: Saloni, Gallitelli; Mariano, Pierfederici, Mangione, Bei, Maimone, Montinaro.

Arbitro: Giuseppe Collu della sezione di Cagliari; assistenti,Amir Salama di Ostia Lido e Domenico Fontemurato di Roma 2.

NOTE – Ammoniti: Tumbarello, Silvestri (C); Mercadante, Scoppa, Paolucci (M). Espulsi: nessuno. Angoli: 3-4. Recupero: 0’/4’.Serata dal cielo parzialmente nuvoloso. Terreno di gioco in condizioni quasi discrete. Spettatori circa un migliaio – di cui 32 da Monopoli.

Commenti
Web Hosting
To Top