Calcio / Serie C

Serie C: i principali numeri della 19^ giornata di campionato

Giro di boa con qualche botto anticipato di ventiquattrore, un bel carico di goal, oltre a diverse conferme nei piani più alti della classifica.

La Juve Stabia non fallisce un colpo. Le Vespe battono seppur di misura i tenaci azzurri del Siracusa confermando la leadership del girone. Il Catania supera il Monopoli sul terreno del ‘Massimino’, aggancia il Trapani che nel frattempo pareggia a Reggio Calabria, e inizia a progettare una tabella d’avvicinamento al primo posto forte anche della gara da recuperare.Anche il Catanzaro inizia a fare sul serio. La truppa allenata da Gaetano Auteri espugna il fortino del ‘Viaviani’ di Potenza con un largo passivo.Ancora un passo falso del Rende che, sul terreno del ‘Lorenzon’, regala il primo successo stagionale alla Paganese. Anche la Viterbese inizia a ingranare,andando ad espugnare il campo di Lentini. Vittoria col più classico dei risultati per la Vibonese che ha la meglio sul Bisceglie. La ritrovata Casertana fa suo il derby di Campania battendo la Cavese sul terreno del ‘Simonetta Lamberti’. Infine, il Rieti batte il Matera baby, mettendo un altro mattoncino perla conquista della salvezza senza passare dai playout.

DIAMO UN PO’ DI NUMERI

70, come il numero corrispondente ai ‘ragazzi’ nel libro della Smorfia napoletana. Onore ai ragazzini del Matera (aventi una media prossima ai 17 anni) che per la seconda partita di seguito stanno onorando la casacca della Città dei Sassi.

66, come anno di nascita 1966. È quello della Monopoli calcistica biancoverde, e guarda caso anche l’anno di nascita del suo nocchiero, l’ossolano Beppe Scienza. Il tecnico piemontese ha ridato speranze d’alta quota, facendo riemergere le emozioni di un trentennio fa. È doveroso ringraziare anche i suoi predecessori, anche perché quasi tutti hanno portato alto il nome del Gabbiano.

58, come i punti conquistati dal Monopoli nell’anno solare 2018 – sarebbero 60 sul campo senza la penalizzazione. 

46, come i punti della capolista Juve Stabia. Considerando i colori sociali delle Vespe vesuviane ci viene in mente di accomunarli a quelli della tuta e della moto di un certo Valentino Rossi che, guarda caso è da sempre fedele al suo 46.

46, come anche il dato relativo alla difesa del girone maggiormente violata. Quella della Paganese.

42, come il numero delle reti messe a segno dalla Juve Stabia in campionato, Quello delle Vespe l’attacco più prolifico.

33 (inteso come +33), come la differenza reti positiva abbinata alla Juve Stabia

27 (inteso come -27), come la differenza reti negativa ad appannaggio della Paganese.

24, come le reti complessive siglate in questa prima giornata di ritorno.

19 (inteso come anno 2019) ..e un carico di auspici a tutti gli sportivi, e non.

18 (inteso come anno 2018). Chiuso anche quest’anno solare,che ha visto il ritorno tra i cadetti del Lecce e che, a ben vedere, potrebbe dare lo slancio per il ritorno nel calcio che più gli competono a diversi club in lotta nelle primissime posizioni del girone meridionale, nessuno escluso.

14, come il totale delle vittorie messe insieme in campionato dalla capolista stabiese, la squadra con il maggior numero di successi.

11, si ferma purtroppo a undici risultati utili stagionali la serie positiva del Monopoli. Onore ugualmente a questo straordinario gruppo, partendo da Beppe Scienza.

9, come il dato relativo al leader della classifica marcatori del girone: Daniele Paponi della Juve Stabia.

9, come anche il numero delle reti complessive subite in stagione dalla capolista, avente la migliore difesa.

9, come l’altrettanto dato relativo al peggior attacco del girone. Quello del Bisceglie.

8, come le otto partite cosiddette ‘nulle’ ottenute in stagione dalla Casertana. Quella campana la squadra che ne ha più ottenute in campionato.

2, come due gol di scarto. Mai, prima di ieri in stagione, il Monopoli aveva perso con uno scarto superiore a una rete. Non si possono certo fare drammi. Perdere a Catania ci può anche stare.

1, come (finalmente) il primo acuto stagionale della Paganese. La prima vittoria degli azzurro-stellati arriva in trasferta e su un difficile terreno (e pensare che il Monopoli ha perso in casa col Rende, e ne ha rifilati 3 alla Paganese). Misteri del calcio, ma che è bello anche per l’imprevedibilità ..a volte.

1, come sempre l’unica squadra imbattuta in campionato. La capolista stabiese.

1, come altrettanto il dato relativo alla squadra che ha ottenuto meno pareggi in stagione. Il Rieti di mister Chéu.

Riepilogo risultati

CATANIA-MONOPOLI 2-0 (Lodi, Angiulli), JUVE STABIA-SIRACUSA 1-0 (Carlini), POTENZA-CATANZARO 1-5 (Di Somma; Mawuli, Maita, Fischnaller, D’Ursi 2/un rig), REGGINA-TRAPANI 1-1 (Redolfi; Corapi/rig), RENDE-PAGANESE 1-2 (Vivacqua; Cappiello, Gaeta), RIETI-MATERA 4-0 (Gondo, De Marco, Todorov, Maistro), SICULA LEONZIO-VITERBESE CASTRENSE 0-2 (Pacilli, Polidori), VIBONESE-BISCEGLIE 2-0 (Prezioso, Collodel), CAVESE-CASERTANA 0-2 (Pinna, Castaldo). Ha riposato: VIRTUS FRANCAVILLA.

La classifica

JUVE STABIA (-1) 46; CATANIA* e TRAPANI (-1) 37; CATANZARO34; RENDE (-1) 31; MONOPOLI(-2) e VIBONESE 29; REGGINA* 27; CASERTANA 26; POTENZA 25; CAVESE* 22; SICULA LEONZIO 20; RIETI* 19; VIRTUS FRANCAVILLA* 18; VITERBESE CASTRENSE**, SIRACUSA* (-1) e BISCEGLIE 15; MATERA (-5) 11; PAGANESE 8.

(*) Una partita da recuperare /(**) 7 partite da recuperare.

Penalizzazioni: Matera -5, Monopoli -2, Juve Stabia, Rende, Siracusa e Trapani -1

Speciale classifica marcatori

9 reti: Paponi/3 rig. (JST); 8 reti: França/1 rig. (POT); 7 reti: Carlini (JST), Castaldo/3 rig. (CAS), Sandomenico/2 rig. (REG), Vivacqua/1rig. (REN); 6 reti: Gondo/1 rig. (RIE), Lodi/1 rig. (CAT), Mangni/1 rig. (MON), Marotta (CAT), Partipilo (VFR), Taurino (VIB).

Altri marcatori del MONOPOLI 3 reti: Gerardi/1rig. e Mendicino/1 rig.; 2 reti: Montinaro; 1 rete: Berardi, De Angelis, De Franco, Sounas; 1 autorete a favore.

La prossima (20 gennaio 2019)

BISCEGLIE-REGGINA, CASERTANA-RIETI, CATANZARO-RENDE, MATERA-SICULA LEONZIO, MONOPOLI-POTENZA (ore 20:30), SIRACUSA-CATANIA, TRAPANI-VIBONESE, VIRTUS FRANCAVILLA-CAVESE, VITERBESE CASTRENSE-JUVE STABIA. Riposa: PAGANESE. Viterbese Castrense-Reggina verrà recuperata il 16/01/2019

Commenti
Web Hosting
To Top