Calcio / Serie C

Playoff-Serie C: risultati, e situazione nei dettagli

In molte sognano la Serie B. Ne saliranno soltanto altre due.

Il format di quest’anno è finanche più benevolo rispetto al 2018, quando dai playoff fu solo una a fare il salto tra i Cadetti, il Cosenza. La fase nazionale degli spareggi 2018/19 ha avuto lo start lo scorso weekend. Nel match di andata vincono, Feralpisalò, Arezzo e Imolese. Il Club bresciano ha avuto la meglio sul Catanzaro col minimo scarto; l’Arezzo ha superato in surplace la Viterbese; l’Imolese di mister Dionisi ha espugnato il ‘Brianteo’ di Monza. Due in tutto i pareggi, quello tra Potenza e Catania, oltre al derby toscano tra Carrarese e Pisa. Quattordici le reti siglate, delle cui marcature due ‘doppiette’, e un calcio rigore. Catanzaro, Viterbese e Monza, sperano di ribaltare la situazione nella gara di ritorno in programma mercoledì 22 maggio.  Salvo sorprese, Arezzo, Catania e Imolese non dovrebbero incontrare molte difficoltà a qualificarsi.

Riepilogo risultati

FERALPISALÒ-CATANZARO 1-0 (Maiorino), POTENZA-CATANIA 1-1 (França; Di Piazza), AREZZO-VITERBESE 3-0 (Brunori Sandri 2, Benucci), CARRARESE-PISA 2-2 (Bentivenga, Valente; Masucci, Pesenti), MONZA-IMOLESE 1-3 (D’Errico/rig; Lanini, Cappelluzzo 2)

Programma delle gare di ritorno (mercoledì 22 maggio)

CATANZARO-FERALIPSALÒ (Stadio Nicola Ceravolo – Catanzaro)

CATANIA-POTENZA (Stadio Angelo Massimino – Catania)

VITERBESE CASTRENSE-AREZZO (Stadio Enrico Rocchi – Viterbo)

PISA-CARRARESE (Stadio Arena Garibaldi/Romeo Anconetani – Pisa)

IMOLESE-MONZA (Stadio Romeo Galli – Imola)

Le squadre che si aggiudicheranno le gare di andata e ritorno o che a conclusione delle gare di andata e ritorno, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno conseguito una migliore differenza reti avranno accesso al II turno della fase Nazionale. In caso di ulteriore parità al termine delle due gare avrà accesso al II turno della fase Nazionale la squadra “testa di serie”.

II TURNO FASE PLAYOFF NAZIONALE
(gara di andata mercoledì 29 maggio, gara di ritorno domenica 2 giugno)

Al II° turno della fase Playoff Nazionale partecipano le 5 squadre vincitrici delle gare del I turno, oltre alle 3 squadre classificate al secondo posto di ciascun girone al termine della stagione regolare, ossia Piacenza, Triestina, Trapani.
Le gare del II turno Playoff Nazionale si articoleranno attraverso 4 incontri in gare di andata e ritorno, secondo accoppiamenti tra le 8 squadre qualificate che prevedono, come “teste di serie”, le 4 squadre di seguito indicate:
le 3 squadre classificate al secondo posto di ciascun girone nella stagione regolare (Piacenza, Triestina, Trapani);
la squadra che, tra le vincitrici del I turno di Playoff Nazionale, risulterà meglio classificata rispetto alle altre.

Le altre 4 squadre saranno accoppiate alle 4 “teste di serie” previo sorteggio.
Le squadre “teste di serie” disputeranno la gara di ritorno in casa. Le squadre che vinceranno le gare di andata e ritorno o che a conclusione delle gare di andata e ritorno, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno conseguito una migliore differenza reti avranno accesso alla Fase della Final Four. In caso di ulteriore parità al termine delle due gare – andata e ritorno – avrà accesso alla Fase della Final Four la squadra “testa di serie”.

Playout, le gare di andata:

Girone C – PAGANESE-BISCEGLIE 2-1 (Piana, Scarpa; Scalzone/rig)

Altri gironi –LUCCHESE-CUNEO 2-0 (Sorrentino, Zanini) / VIRTUS VERONA-RIMINI 1-0 (Sirignano)

Sabato 25 e domenica 26 maggio i match di ritorno a campi invertiti:

BISCEGLIE-PAGANESE (Stadio Gustavo Ventura – Bisceglie)

Altri gironi – CUNEO-LUCCHESE (Stadio Fratelli Paschiero – Cuneo) RIMINI-VIRTUS VERONA (Stadio Romeo Neri – Rimini)

Commenti
Web Hosting
To Top