Calcio / Serie C

Monopoli: Tuttisanti è (nuovamente) biancoverde. C’è anche la firma del portiere Antonino

Non vi era alcun dubbio sulle sue qualità. Né tantomeno sugli enormi margini di miglioramento del ragazzo classe ’99 in prospettiva.

Non ha avuto dubbi nemmeno mister Roselli che lo ha voluto fortemente in comitiva dopo un suo brevissimo periodo passato da svincolato. La società con sede in Via Togliatti, ha reso noto di aver acquisito il cartellino a titolo definitivo, per cui i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alessio Tuttisanti fino al 30 giugno 2020. Il centrocampista nativo di Bari, dopo aver mosso i primissimi passi ore nel capoluogo, ha vissuto una proficua esperienza al Torino FC. Tornato in Puglia, ha giocato per il Bari Primavera nella stagione 2017-18, per poi passare al Monopoli che lo girò di fatto in prestito al Fasano in Serie D. Con la maglia dei biancazzurri ha totalizzato 28 presenze e 2 reti. Ad Alessio i migliori auspici per una stagione piena di soddisfazione.

Anche per il giovane portiere Vittorio Antonino c’è l’accordo. L’estremo difensore neo biancoverde, classe 1998, resterà legato al Monopoli fino al 30 giugno 2021. Abruzzese di Vasto, dopo aver disputato diversi campionati Primavera con le maglie di Virtus Lanciano e Pescara, lo scorso novembre si trasferisce a Taranto dove diventa titolare inamovibile, con 25 gettoni di presenza. Nel sui curriculum anche diverse presenze in panchina in Serie B con il Pescara di Zdenek Zeman, oltre che con la maglia del Lanciano. Queste le prime parole da calciatore biancoverde: “Appena è terminato il campionato disputato a Taranto, ho ricevuto diverse chiamate e tra queste c’era il Monopoli, una piazza con tradizioni calcistiche notevoli e sicuramente luogo ideale per mettersi in mostra. Qui c’è un bel progetto, la società mette tutto a disposizione, ora tocca a noi lavorare al meglio”. A Monopoli, un’opportunità tra i professionisti che Antonino non vuole lasciarsi scappare. “Ho avuto davanti a me grandi esempi di portieri del calibro di Cragno, Fiorillo, da loro ho imparato tanto, ma adesso è arrivato il momento di giocare le mie carte. Oggi è stato il primo giorno di allenamento, lo staff è molto preparato e l’allenatore mi ha colpito anche dal punto di vista umano. Ci sono tutti i presupposti per fare bene”. Il sodalizio monopolitano, come per Tuttisanti, da’ il benvenuto nel club ad Antonino, con l’augurio di raggiungere grandi traguardi in biancoverde.

Commenti
Web Hosting

Sport361, lo sport a 360 gradi + 1. E' un canale di Lifestyleblog.it

Facebook

To Top