Resta connesso con noi!

Calcio / Serie C

Il punto sul campionato di Serie C

Il gabbiano si tiene stretta la leadership delle compagini pugliesi, andando a centrare il quinto successo di campionato sull’ostico terreno della Sicula Leonzio.

La squadra di Beppe Scienza ci è riuscita grazie a una prova tutta intensità, mettendoci come spesso accade testa e cuore, pur con tre defezioni di rilievo – assenti Maestrelli, Tazzer e Donnarumma. A proposito di terra di Apulia. Anche il Bari torna prepotentemente alla ribalta. Mister Vivarini ottiene il suo settimo punto in tre gare, battendo nettamente la Cavese al San Nicola. L’aria d’alta quota potrebbe meglio respirarlo se domenica prossima dovesse riuscire a superare la capolista Ternana. Le fere, intanto, si sbarazzano del Catania e mantengono la posizione regina con due lunghezze di vantaggio sul Potenza. I lucani hanno annientato la Viterbese, e nel prossimo turno potrebbero addirittura acciuffare la vetta nell’impegno interno contro l’impalpabile Teramo. Ancora una prestazione incolore dei biancorossi aprutini. La squadra di mister Tedino rischia grosso contro il fanalino di coda Rieti (prossimo avversario del Monopoli in campionato). Ritorna alla vittoria il Catanzaro; mentre frena la Reggina che impatta al Torre di Pagani. Le altre due pugliesi ancora alle prese con qualche problema di carattere psico-fisico: al Bisceglie del neo tecnico Sandro Pochesci non sono sufficienti due goal di Gatto per battere il Picerno. La Virtus Francavilla, invece, torna dalla trasferta di Calabria con le ossa rotte. La Vibonese supera di slancio la temuta Casertana e si affaccia con maggiore convinzione nella zona playoff. Infine, l’Avellino non va oltre il pari in casa contro il Rende.

Mercoledì prossimo si torna in campo rispettivamente a Teramo e Monopoli. Gli abruzzesi ricevono in casa la Sicula Leonzio nel recupero concernente la 2^ giornata. Mentre al Veneziani sarà di scena il match di Coppa Italia tra i biancoverdi e la Virtus Francavilla. Spazio per un ampio turn-over. Siamo certi, però, che le emozioni non si faranno attendere.

Commenti
Advertisement

Ultime News

Altre in Calcio / Serie C