Connect with us

Calcio

Monopoli – Paganese e quel precedente nostalgico alla prima di ritorno

Pino Giusto

Monopoli – Paganese e quel precedente nostalgico che risale a 14 anni fa…

Il 2020 si apre con la sfida tra i biancoverdi e gli azzurrostellati. Nell’articolo dedicato vi abbiamo raccontato la storia dei precedenti tra Monopoli e Paganese.

Ma ce n’è uno in particolare che rievoca momenti magici e speciali, come quelli dell’8 gennaio 2006.

Parliamo della stagione 2005/2006 che vide il Monopoli protagonista del campionato di Serie D.

Dopo una stagione da record in Eccellenza, i biancoverdi non ebbero un brillante impatto con la nuova categoria tanto è vero che al termine del girone di andata la società fu costretta a esonerare l’allenatore Nicola Ragno dopo tre sconfitte consecutive.

Determinante fu il ko casalingo (0-1) contro il Lavello del 23 dicembre 2005: partita da ricordare per la pessima prestazione oltre che per l’inedito completo biancoazzurro che fu adoperato soltanto nella gara contro il Manduria (2-1)

La delusione dopo il ko interno: da sinistra Bonfardino, Toursel e D’Ausilio

E fu così che la società chiamò in panchina Pino Giusto, l’artefice di quella strepitosa cavalcata che portò il Monopoli al ritorno in C2 passando attraverso la lunga lotteria dei play-off. 24 risultati utili e consecutivi, senza alcuna sconfitta.

Il nuovo corso tecnico avvenne proprio contro la Paganese, al “Veneziani”, alla prima di ritorno. Di fronte Giusto & co. avevano la capolista del torneo.

La partita fu il preludio a quel magico girone di ritorno. Il Monopoli tornò al successo, seppur di misura (3-2) grazie alle reti di Bitetto (doppietta) e Linardi. Per gli avversari Ferrara, che indossò il biancoverde qualche anno dopo in Eccellenza, e Majella.

Il rigore trasformato da Francesco Bitetto

Commenti

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo

Ultime News

More in Calcio