Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Volley

Zero5 Castellana Grotte: sconfitta interna con Chieti

Tonfo casalingo per 0-3 (15-25, 24-26, 19-25) della Zero5 Castellana Grotte contro la Connetti.it di Chieti nell’undicesima giornata di andata del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B1. Una gara dove la squadra abruzzese ha evidenziato una netta superiorità in tutti i fondamentali.

Obiettivi diversi e squadre costruite con intenti opposti, permanenza per la Zero5, playoff per il Chieti. E’ tutta qui la spiegazione di questa netta sconfitta della squadra castellanese. Non vuole e non deve essere un’attenuante perchè “in casa devi cercare di far punti con tutti”, come giustamente dice Massimiliano Ciliberti a fine gara, ma questo prevedibile passo falso deve riportare tutti con i piedi per terra e spingere a rimboccarsi le maniche perchè la strada da percorrere è ancora molto lunga ed impervia.

Mister Giorgio Nibbio schiera Gotti (11) opposta a Giroldi (1), Spadoni (9) e Galiero (6) al centro, nel ruolo di schiacciatrice si sono alternate Lestini (top scorer con 18 punti), D’Angelo (2), Di Tonto (7) e Culiani, libero Torrese. Entrata Micheletto (1), non entrate Ricchiuti e Maiezza. 

Coach Ciliberti risponde con Loddo (6) opposta a Miotti (2), Salamida (6) e Di Carlo (5) centrali, Matrullo (6) e Civardi (10) schiacciatrici, Minervini libero. Entrate Recchia, Pinto, Totaro, non entrate Tanese e Rodio.

Mostra subito le sue intenzioni il Chieti creando un solco (2-9) che risulterà incolmabile (10-16, 12-21 e 15-25). Oltre all’eccellente muro ed al pungente servizio (a fine gara abbiamo contato ben 11 ace), la squadra abruzzese sfodera una difesa attenta e precisa che, oltre che vanificare ogni attacco Zero5, consente alle sue attaccanti dei contrattacchi micidiali. Queste doti rimarranno tali per tutta la gara.

Nel secondo set la Zero5 migliora visibilmente, soprattutto al servizio (6 ace complessivi nella gara), e riesce anche a conquistare e mantenere un buon vantaggio (8-5, 16-14), ma nel finale, ai vantaggi, si mostra meno concreta della squadra ospite che vince 24-26 anche questo parziale.

Il buon momento delle ‘grottine’ prosegue anche nella prima parte del terzo set (8-7), ma la maggiore caratura tecnica delle avversarie prevale ancora (13-16 e 18-21) fino al 19-25 finale firmato da una Lestini che, come molte delle sue compagne, è giocatrice di categoria superiore.

Una squadra eccellente, quella abruzzese, che dirà la sua in questo campionato, ma le ragazze della Zero5, stasera apparse un po’ spaesate e forse anche un po’ sorprese dall’efficienza delle avversarie, hanno già mostrato che, giocando alla pari, anche ancora molto da dire. Buon esordio della giovanissima Linda Di Carlo che deve sicuramente crescere ad acquisire i ‘trucchi’ del mestiere, ma, quando chiamata in causa, ha mostrato ottime doti.

Ciliberti: “Peccato per il secondo set, dove abbiamo avuto l’opportunità di chiudere. Quando giochi con queste squadre i limiti emergono. Loro sono stati superlativi in difesa e non solo dal punto di visto tecnico ma anche caratteriale. Noi abbiamo da lavorare tantissimo, correggere tante situazioni e riprenderci da questa lunga pausa. Sarà molto difficile e lo sarà fino all’ultima giornata. Comunque bisogna dire che quello che abbiamo fatto fino ad oggi è qualcosa di strepitoso in base alle forze che abbiamo a disposizione”.

Nibbio: “Finalmente stiamo recuperando gli effettivi e stiamo giocando bene. Stiamo recuperando le infortunate. Abbiamo avuto problemi con tre, quattro giocatrici fuori. La squadra è stata pensata per puntare ai playoff, non è per nasconderci, ma abbiamo avuto fuori l’opposta per quattro partite, Lestini e Culiani stanno recuperando, chi entra dalla panchina fa il suo, ma quando giochi contro le squadre la sopra devi giocare alla pari”. 

Commenti

Potrebbe interessarti...

Volley

La brezza rilassante e gli scorci incantevoli di Monopoli per una vacanza lampo. Lo ritrovi piacevolmente in giro per le vie più caratteristiche che...

Volley

In attesa che Federazione e Leghe serie A smettano di litigare, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimiliano Ciliberti, responsabile tecnico della Grotte di Castellana...

Volley

Lutto nel mondo del volley. Si è spento all’età di 43 anni Antonello Galdi, sconfitto da una malattia con la quale combatteva da meno...

Interviste

FIPAV Puglia – Il Presidente del CR FIPAV Puglia Paolo Indiveri, a poco meno di 24 ore dall’uffcialità della conclusione dei campionati 2019-2020, arrivata...