Resta connesso con noi!

Calcio

Calcio, si alla ripartenza per A, B e C

Il Consiglio Federale ha deciso. I campionati professionistici hanno ricevuto il via libera per ripartire per portare a terminare la stagione agonistica 2019-2020. Non sarebbero esclusi nemmeno i play off.  

Dunque, il pallone starebbe concretamente tornando a rotolare sul rettangolo verde, non soltanto per sessioni d’allenamento, ma per incontri veri. Durante il Consiglio Federale la FIGC ha espresso la volontà di far ripartire le competizioni per consentire ai campionati nazionali professionistici un “naturale” epilogo, fissando al 20 agosto la data ultima per la chiusura, mentre la stagione sarà dichiarata chiusa solo il 31 agosto. Ora si attende di capire se si potranno riaccendere i motori già a partire dal 13 giugno o al più la settimana successiva. Se e quando inizieranno i campionati, la decisione sarà presa solo dopo l’incontro fissato il 28 maggio. In caso di nuova sospensione la FIGC è orientata alla disputa di “..brevi fasi di play off e play out”. Se, invece, l’interruzione fosse definitiva “..la classifica sarà definita applicando oggettivi coefficienti correttivi che tengano conto della organizzazione in gironi e/o del diverso numero di gare disputate dai Club e che prevedano in ogni caso promozioni e retrocessioni”. E’ stata invece respinta la proposta della Lega Pro che ha maturato la volontà di fermare definitivamente la Serie C. Sto definitivo ai campionati dilettantistici,  – in bilico quello femminile della massima serie. Il calcio professionistico è pronto per giocare. La palla, però, passa ora al Governo.

Commenti

Ultime News

Altre in Calcio