Resta connesso con noi!

Calcio / Serie C

Lega Pro: verso lo stop definitivo. Gli scenari per le promozioni

La stagione 2019/2020 di terza serie potrebbe essere terminata. Questo è il desolante scenario che si starebbe materializzando in vista dell’assemblea federale in programma giovedì 7 maggio.

È il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli a farlo intendere attraverso un’intervista rilasciata al Giornale di Vicenza. L’indomani dell’assemblea saranno verosimilmente confermate le tre promozioni in B delle rispettive leader dei gironi (Vicenza, Monza, Reggina). Per determinare la quarta promozione, come l’attuale format richiede, si cerca una soluzione che scontenti il meno possibile tutte gli altri club. Tra le varie ipotesi vi è la promozione della squadra con il miglior coefficiente punti  o con la maggior tradizione storica, oppure la possibilità di giocare dei playoff ristretti in campo neutro e a porte chiuse tra le seconde classificate (Carrarese, Reggio Audace, Bari) oltre alla migliore terza classificata, ad appannaggio, a quanto pare, del Carpi (53 punti su 26 gare disputate, diversamente dal Monopoli che pur con 4 punti in più ha un coefficiente inferiore avendo disputato 4 partite in più rispetto al club emiliano).

Assolutamente da non escludere un’altra ipotesi. Ossia quella di una Final Eight per stabilire la quarta promozione: le seconde classificate (Carrarese, Reggio Audace, Bari); le terze classificate (Renate, Carpi, Monopoli), oltre alle finaliste della Coppa Italia/C (Juve Under 23, Ternana). Le eventuali gare secche potrebbero essere disputate in uno dei centri FIGC di Roma. oppure a Coverciano.

Commenti

Ultime News

Altre in Calcio / Serie C