Resta connesso con noi!

Calcio / Serie C

Play-off, il precedente positivo del Gabbiano

Sembra ieri, ma sono passati ben quattordici anni. Il precedente positivo del Monopoli nei play-off risale al campionato 2005-2006, culminato con la vittoria ottenuta a Lanciano contro il Celano (5-2). Un successo che spalancò le porte della C2 ai biancoverdi.

In tanti sognavano e speravano di rivivere quest’anno la strepitosa stagione vissuta con Pino Giusto ma l’emergenza Covid-19 ha messo in ginocchio un paese e, di conseguenza, il mondo dello sport.

Il tutto avvenuto in una stagione dove i biancoverdi hanno dimostrato di praticare un ottimo calcio, mettendo in ginocchio le “big” del torneo salvo poi compiere qualche passo indietro con le piccole.

La società, durante l’assemblea di Serie C, ha votato a favore della disputa dei play-off per chiudere la stagione.

La maggioranza, tuttavia, ha deciso di promuovere le prime tre del girone (Monza, Vicenza e Reggina) ed il Carpi quale seconda con il miglior coefficiente di punti rispetto a Bari e Reggiana.

Una decisione che non ha lasciato soddisfazione nell’ambiente monopolitano, pronto a giocarsi le chances di accesso al campionato cadetto. Almeno per il momento…

E in tanti si chiedono come sarebbe andata. Chiaro che, con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Ma quello visto in campo quest’anno poteva far ben sperare seppur dopo questi due mesi di inattività.

Il precedente nei play-off

Probabilmente in pochi, ad inizio campionato, avrebbero scommesso sulla squadra di Scienza. Un po’ come quel Monopoli del campionato 2005/2006.

Tempi diversi, storie quasi simili.

Dopo un campionato in sordina, il cambio tecnico al giro di boa del torneo con Pino Giusto che rileva la panchina di Ragno e inverte il trend del campionato dei biancoverdi.

La regular season che si chiude alle spalle della capolista Paganese e poi, il lungo cammino verso la C2. Eliminando, per prime, Brindisi e Sibilla Cuma con le quali era stato condivisa la prima parte del torneo.

Poi, a seguire, il miglior punteggio nel triangolare con Vibonese e Sambonifacese, dove fu decisiva la vittoria casalinga contro i veneti.

Importante il vantaggio ottenuto nella doppia sfida della semifinale contro l’Orbassano, con un maxi esodo nella città torinese: 1 a 0 all’andata e 4 a 1 al Veneziani.

La ciliegina sulla torta è stata la vittoria in finale contro il Celano, sul neutro di Lanciano. Un 5 a 2 che resterà nella storia con le doppiette di Bitetto e Galetti e la cinquina firmata da D’Ausilio.

Dopo quattordici anni resta un po’ l’amaro in bocca per un finale di stagione che sarebbe stato tutto da vivere.

Commenti

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo

Ultime News

Altre in Calcio / Serie C