Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio / Serie C

Turris-Monopoli 1-1. Cronaca e tabellino

I biancoverdi ottengono un pareggio dalla trasferta di Torre del Greco. Pareggio che, a conti fatti, risulta piuttosto stretto per l’ottima reazione nella ripresa e anche per alcuni episodi in area da rigore ignorati dall’arbitro.

Cronaca 1’ tempo

4’, Nicoletti si produceva con un tiro dai 25 metri che però risultava alto.

9’, Piccinni assist per Santoro che, pressato da Di Nunzio si faceva ribattere la conclusione dal portiere Abagnare, con quest’ultimo che si rifugiava in corner.

11’, una punizione decentrata sulla sinistra di Giannone innescava Rainone in area che di testa impegnava Pozzer.

12’, un tiro angolato di Franco veniva intercettato da Pozzer.

22’, Giorno batteva una punizione dalla sinistra, in uscita alta bloccava la sfera il portiere di casa Abagnale.

33’, Pandolfi dialogava con Romano che in area in posizione comoda spediva di destro altro sopra la traversa. Il portiere biancoverde era sulla traiettoria della palla.

35’, Santoro dopo un assist di Giorno spediva alto in girata.

Nessun recupero segnalato. I giocatori guadagnavano gli spogliatoi per l’intervallo.

Cronaca 2’ tempo

3’, punizione di Giorno che scodellava in piena area la sfera, dove Starita col mancino indirizzava verso la porta, il portiere si rifugiava in angolo.

5’, Di Nunzio metteva in avanti un tiro lunghissimo, la difesa monopolitana appariva sguarnita, la successiva uscita avventata di Pozzer metteva Pandolfi in un’ottima condizione era Pandolfi che finiva per superarlo con un tocco sotto con palla che rotolava in rete per l’1-0.

9’, Santoro si produceva con un tiro telefonato che terminava tra le braccia del portiere Abagnale.

18’, Pandolfi si prendeva beffa di due difensori, ma finiva per alzare troppo la mira con un pallonetto.

22’, un corner battuto da Giorno innescava Starita, il quale di testa indirizzava verso lo specchio della porta con il portiere fuori causa, un difensore sventava la minaccia praticamente sulla linea.

24’, tiro teso di Guiebre che non sorprendeva Abagnale.

25’, Paolucci s’involava in area, veniva affrontato e scalciato da dietro da un avversario, ma, a giudizio dell’arbitro era lo stesso monopolitano ad aver commesso (un fantomatico?) fallo in attacco; per lui e per Scienza anche un’ammonizione per proteste.

36’, sugli sviluppi di una punizione battuta in posizione angolata da Lombardo, da poco entrato in campo, e dopo una ribattuta si inseriva dalla destra Paolucci che ribadiva la sfera in zona accentrata dove l’accorrente Arlotti faceva partire un gran tiro di contro-balzo che si insaccava nell’angolino; 1-1.

38’, gran tiro di Marilungo dalla distanza con il portiere di casa che si rifugiava in angolo.

39’, ancora Marilungo che dalla destra porgeva una palla invitante a Paolucci che però alzava incredibilmente la mira spedendo il pallone fuori misura.

43’, tiro-cross di Montero dalla sinistra, con palla indirizzata in una porzione di area dove non ci sono compagni di squadra.

44’, altro sospetto fallo da rigore ancora su Paolucci ugualmente ignorato dall’arbitro Maggio di Lodi che assegnava invece un angolo.

47’, Zambataro crossava, con palla che terminava sul corpo di Paolucci che deviava la palla indirizzandola fuori.

48’, Da Dalt con un improbabile tiro-cross che terminava sui guantoni di Pozzer.

Era questa l’ultima azione del match. Dopo cinque minuti di recupero terminava l’incontro. Secondo tempo che, ai punti, poteva essere pienamente assegnato al gabbiano che si è visto scippare probabilmente il bottino pieno specie per un’assurda interpretazione dell’arbitro. E ora testa al derby di mercoledì sera.

Tabellino

TURRIS-MONOPOLI 1-1 (0-0): Reti: 50’ Pandolfi (T); 81’ Arlotti (M)

TURRIS (4-3-1-2): Abagnale; Esempio, Di Nunzio, Rainone, Loreto; R. Fabiano, Signorelli (86′ Lorenzini), Franco; Romano (65’ Tascone); Giannone (86′ Longo), Pandolfi (71’ Da Dalt).  All.: F. Fabiano. A disposizione: Lonoce, Barone; D’Ignazio, Brandi, Sandomenico, Marchese, Lame, Esposito.

MONOPOLI (3-5-2): Pozzer; Sales, Arena, Nicoletti; Zambataro, Vassallo (56’ Paolucci), Piccinni (65’ Lombardo), Giorno, Guiebre (74’ Arlotti); Santoro (65’ Marilungo), Starita (74’ Montero). All.: Scienza. A disposizione: Oliveto, Menegatti; Giosa, Antonacci, Nina, Rimoli, Basile.  

Arbitro: Enrico Maggio della sezione di Lodi; assistenti: Simone Piazzini di Prato e Khaled Bahri di Sassari; quarto ufficiale Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola.

NOTE – Ammoniti: Franco (T); Sales, Giorno, Paolucci (M); Espulsi: al 89’ Scienza (M). Angoli: 1-8. Recupero: 0’/5’. Serata dal cielo poco nuvoloso. Campo di gioco in erba sintetica. Spettatori 500.

Commenti

Potrebbe interessarti...

Calcio / Serie C

La Campania porta bene. Ribaltato il trend dello scorso anno che vedeva il gabbiano raccogliere nemmeno le briciole in questa terra, mette in campo...

Calcio / Serie C

Con un comunicato ufficiale, la Cavese Calcio 1919, rende noto che l’incontro tra la Cavese e il Monopoli previsto per oggi, domenica 25 ottobre...

Calcio / Serie C

“La Cavese 1919 rende noto che il ciclo di tamponi effettuato nella giornata di ieri (venerdì 23/10/2020) ha dato esito positivo per alcuni tesserati,...

Calcio / Serie C

Il club metelliano proviene da una stagione 2019-2020 senza infamia e senza lode (13esimo dopo l’interruzione avvenuta l’8 marzo). Numero uno del sodalizio è...