Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Pallamano

Successo casalingo per la Junior Fasano

Nell’ultimo turno della Serie A Beretta prima della pausa natalizia fa cinquina l’Acqua & Sapone Junior Fasano, vittoriosa per 23-20 sul Cassano Magnago. Equilibrata per larghi tratti la contesa, con gli ospiti che interpretavano al meglio la prima frazione, forti di una intensa fase difensiva, portandosi prima sul +2 (2-4 all’11’), e successivamente sul +3 (6-9 al 21’). 

Restavano però sempre in partita i padroni di casa, che dopo esser rientrati negli spogliatoi sotto di 2 lunghezze (9-11), piazzavano in avvio di ripresa un break di 5-0 in 6’ (14-11 al 36’), spostando di fatto definitivamente l’inerzia del match a proprio favore. La forte formazione lombarda, comunque mai doma, non riusciva infatti più a tornare a contatto della Junior, efficace ai limiti della perfezione sul fronte difensivo e più letale in attacco rispetto ai 30’ iniziali. 

Al 21’ il team biancazzurro (in maglia giallo fluo), toccava il +4 (20-16), per poi subire l’ultima reazione d’orgoglio del Cassano Magnago, che ricuciva fino al -2 (21-19 al 27’) prima di essere nuovamente messa a distanza di sicurezza da Flavio Messina e compagni, avanti alla sirena sul 23-20. 

Portata dunque a casa la quinta vittoria consecutiva, la compagine fasanese potrà vivere con rinnovata serenità le festività natalizie, con il ritorno in campo fissato per il 16 gennaio con la trasferta di Fondi (recupero della 14^ giornata). Il sabato seguente (23 gennaio) è invece in calendario il recupero casalingo contro il Pressano della 10^ giornata, mentre l’inizio del girone di ritorno, con Siena-Junior Fasano, è stabilito per il 30 gennaio. 

Oltre agli importanti e positivi risultati sportivi conseguiti nelle ultime settimane, un’ulteriore felice notizia riguarda il rinnovo del rapporto anche per la stagione 2021/22 tra l’atleta svedese Albin Jarlstam ed il sodalizio presieduto da Francesco Renna, sempre attivo in ottica di programmazione futura. 

<<Non abbiamo iniziato con la miglior concentrazione – dichiara a fine gara il tecnico Francesco Ancona – ma la partita non ci è mai sfuggita di mano e siamo cresciuti con il passare dei minuti. La ripresa poi mi ha soddisfatto in pieno, con un grande prestazione al cospetto di una squadra molto forte, che negli ultimi anni ha dimostrato il proprio valore. Era un banco di prova molto importante quello di oggi, vista anche l’assenza di una pedina importante come Davide Notarangelo, e la bella prova è chiara dimostrazione del fatto che stiamo diventando sempre di più squadra. Ora guardando la classifica possiamo sorridere, ci siamo allontanati decisamente dalla zona calda della retrocessione, e possiamo puntare ad un obiettivo diverso, che sarebbe un premio per l’impegno che i ragazzi stanno mettendo sia in allenamento che in partita: la qualificazione alla Final8 di Coppa Italia. Dipende da noi, dobbiamo vincere i due recuperi di gennaio contro Fondi e Pressano, ma sognare è lecito. In seguito poi, potremo toglierci ulteriori soddisfazioni e sempre più spazio sarà concesso ai tanti giovani in rosa, che già stanno dando un prezioso contributo sul campo>>.

Commenti

Potrebbe interessarti...

Pallamano

A distanza di due settimane dalle emozioni vissute in Coppa Italia, smaltita la sbornia per i festeggiamenti, Conversano si rituffa in campionato per proseguire...

Pallamano

A causa di accertata positività di alcuni tesserati a test antigenico relativo al Covid-19, e della conseguente quarantena fiduciaria disposta dalle autorità sanitarie all’intero...

Pallamano

Si conclude con un successo il girone d’andata dell’Acqua & Sapone Junior Fasano, che ha superato ieri sera il Pressano per 23-20 nel recupero...

Pallamano

Prenderà il via domenica 10 Gennaio alle ore 12.00 il nuovo campionato di serie A2 femminile che vedrà coinvolte le ragazze conversanesi allenate da...