Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

La Turris, prossima avversaria del Monopoli

Il club del presidente Antonio Colantonio (imprenditore e patron della Alluminio Meridionale), da questa stagione e dopo circa vent’anni, ha fatto il suo ritorno tra i professionisti.

Una volta tanto può venir meno il detto “nemo propheta in patria”. Infatti, i rosso-corallini sono allenati da un torrese doc, il sessantaduenne Franco Fabiano, sulla panchina della Turris dal 2 ottobre 2018. La rosa di prima squadra ha un’età media di anni 25.2 – con tre stranieri in organico: il difensore senegalese Malick Male, il mediano italo-venezuelano Franco Signorelli, il centrocampista argentino Franco Da Dalt.

Il cammino

Nona in classifica con 28 punti all’attivo – 22 gare disputate – la Turris ha sin qui messo insieme, 6 vittorie (1-0 interno sul Francavilla, 2-1 interno sulla Viterbese, gli 0-1 esterni di Bisceglie e Palermo, 2-4 esterno di Caserta, oltre al 2-0 interno nel derby con la Cavese); 10 pareggi (i 2-2 esterni di Avellino, Foggia e Terni, gli 1-1 interni con Monopoli, Juve Stabia, Teramo e Vibonese, 0-0 di Catania, 1-1 esterno di Bari, 2-2 interno col Bisceglie); a fronte di 6 sconfitte (0-3 interno nel derby con la Paganese, 0-2 interno con Potenza e Avellino, 3-1 a Catanzaro e Francavilla, 2-0 esterno di Viterbo). È di 26-31 il bilancio totale delle reti fatte/subite (15-17 lo score parziale nei match in trasferta). Maggior realizzatore con 7 reti è Luca Giannone.

Come gioca   

Mister Fabiano ricorre a un modulo non molto dissimile a quello adottato dal suo omologo e collega Scienza. Il 3-5-1-1 è il sistema di gioco che potrebbe verosimilmente essere utilizzato anche nella sfida del V. Simone Veneziani. Qui di seguito l’ultimo schieramento in occasione del pareggio interno ottenuto contro il Bisceglie: Abagnale; Rainone, Di Nunzio (78’ Persano), Lorenzini (1’st Alma); Da Dalt, Romano, Franco, Carannante (78’ Esempio), Loreto (73’ Pitzalis); Giannone; Ventola (1’st Longo).

Precedenti storici

Quello di domenica prossima sarà l’ottavo confronto tra le contendenti. Il primo incrocio assoluto, che risulta essere a tutt’oggi l’unico acuto biancoverde, risale al 29 novembre 1981 in Serie C2 quando si registrò un 1-0, per effetto di un’autorete di Canino.  

Riepilogo – Serie C2 girone D – 1981/82  MONOPOLI–TURRIS 1-0 Serie C2 girone D – 1981/82  TURRIS–MONOPOLI 2-1 Serie C2 girone C – 1992/93  MONOPOLI–TURRIS 0-1 Serie C2 girone C – 1992/93  TURRIS–MONOPOLI 1-1 Serie C2 girone C – 1993/94  MONOPOLI–TURRIS 1-3 Serie C2 girone C – 1993/94  TURRIS–MONOPOLI 2-1. Il match di andata terminò sull’1-1: vantaggio di Pandolfi, e pareggio firmato da Arlotti.

.

Commenti

Potrebbe interessarti...

Calcio

Buone notizie sul ritorno del pubblico nelle competizioni sportive, legate al momento al calcio. I prossimi Campionati Europei di Calcio per nazioni, slittati dal...

Calcio / Serie C

Si è tenuta, nella tarda mattinata di oggi, la conferenza stampa pre-partita del tecnico del Monopoli Beppe Scienza. Qui di seguito il sunto dei...

Calcio / Serie C

Giovedì si torna in campo per il recupero di campionato. I biancoverdi ricevono la Casertana. Gara che potrebbe valere l’aggancio alla zona play-off. Un...

Calcio / Serie C

Sarà Matteo Centi della sezione CAN di Viterbo l’arbitro designato per la gara di recupero del campionato di Serie C (14^ giornata di ritorno)...