Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Volley

Materdomini, ko contro Arrè Formaggi Turi

CASTELLANA GROTTE – Sconfitta interna per la Materdominivolley.it Castellana Grotte che si arrende al cospetto di un avversario importante come l’Arrè Formaggi Turi. 

Non basta l’impegno e la buona volontà dei ragazzi di D’Alessandro ad evitare un nuovo passo falso. Meglio il secondo set, dove i gialloblù hanno dimostrato di saper reagire alla prima parte dell’incontro (15-25), combattendo punto a punto contro un avversario esperto trascinato da un implacabile Fuentes (23 punti all’attivo). Pochi punti di distacco permettono alla formazione ospite di chiudere a 25-20. L’ultimo set è quasi la fotocopia del primo, con il Turi che chiude per 25 a 16. 

“Abbiamo avuto delle risposte dal punto di vista caratteriale” – afferma il tecnico della Materdomini, Antonello D’Alessandro, che aggiunge – “Rispetto alla partita di sabato scorso abbiamo visto una squadra più compatta. Più agguerrita nei fondamentali, dove sappiamo di dover già dare delle buone risposte.  Abbiamo continuato ad avere, anche a livello di numeri, delle buone percentuali parlo soprattutto della ricezione. Su altri fondamentali. Sappiamo che il nostro percorso di crescita è ancora lungo” – prosegue D’Alessandro – “Con pazienza e determinazione dobbiamo continuare a lavorare in allenamento e lo faremo senza senza ansia da prestazione: per noi queste partite sono tutti i momenti di crescita”.

E riguardo al match, D’Alessandro mette in risalto un’altra nota lieta dell’incontro. “Un altro aspetto positivo di questa partita è che, ad un certo punto della gara, avevamo dentro quattro atleti del 2004 nel sestetto in campo. Tutto questo non può che farci piacere oltre che darci sempre degli input positivi per il percorso di crescita giovanile”.

Top scorer dell’incontro, tra le fila della Materdomini, lo schiacciatore Francesco Carcagnì, classe 2004, con ben 12 punti all’attivo.

“Adesso aspettiamo la prossima partita di domenica a Casarano dove occorrerà fare del nostro meglio perché bisogna vincere” – afferma il giocatore, che analizza l’esito del match.

“Dal punto di vista caratteriale siamo andati sicuramente molto meglio rispetto alla scorsa partita. Molto bene sul fondamentale della ricezione mentre su altri, ad un certo punto, siamo calati. Sempre aggressivi in campo, però ci siamo ripresi nonostante qualche calo. Meglio nel secondo set, abbiamo reagito molto bene e anche se certo punto siamo andati giù come punteggio, ma abbiamo messo tutto: la forza e l’aggressività: dovevamo recuperare quel set ma non ce l’abbiamo fatta”. Nonostante la sconfitta, Carcagnì si è reso protagonista di una splendida azione chiusa dal pallonetto vincente di Carta dopo una gran difesa di Laurenzano. (video youtube https://www.youtube.com/watch?v=gf7qSk6l59U)

“Siamo contenti dell’aggressività in campo: come in allenamento, quello che facciamo in settimana cerchiamo di applicarlo sempre in partita, dove cerchiamo di lottare su ogni pallone”.

Da lunedì 15 febbraio la squadra riprende la preparazione a “Casa Mater” in vista della sfida esterna a Casarano contro la Leo Shoes. 

4ª Giornata (13/02/2021) – Serie B GIRONE I2

Materdominivolley.it – Arrè Formaggi Turi 0-3 (15-25, 20-25, 16-25)

Materdominivolley.it: Balestra 4, Susco A. 0, Trabucco N.E., Buffo 3, Carta 4, Susco L. N.E., Fanizza 1, Carcagnì 12, Laurenzano 0, Bellomare 2, Guadagnini 6, Ciccolella N.E., Lorusso 1, Protopapa N.E. All.: D’Alessandro. Assistente: Sansone. 

Arrè Formaggi Turi: Cassano N.E., Chimenti N.E., Fuentes 23, Giorgio 9, Dammacco 0, Lacatena N.E., Scio 7, Furio 5, Mingolla 1, Lanzillotta N.E., Traversa N.E., Pagliarulo N.E., Mancino N.E., Lacatena 6, Cisternino N.E. All.: Difino. Assistente: Renna

NOTE – Durata set: 22’, 26’, 24’. Tot.: 1.12

Commenti

Potrebbe interessarti...

Volley

Dopo il recente trionfo delle ragazze di Davide Mazzanti, anche l’Italvolley maschile di Fefè De Giorgi raggiunge la vetta d’Europa. È l’ennesimo oro continentale...

Volley

Straordinario successo delle azzurre contro la Serbia a Belgrado. Davide Mazzanti come Roberto Mancini (entrambi marchigiani): vittoria in rimonta in finale sul terreno di...

Pallamano

Dopo mesi di duro lavoro, riunioni, condivisioni di idee e tanto entusiasmo, siamo finalmente lieti di poterci presentare alla nostra amata città di Monopoli....

Volley

Con l’assemblea regionale di ieri si è conclusa la settimana elettorale pugliese FIPAV che ha rinnovato i consigli territoriali di Bari-Foggia, Taranto e Lecce...

P