Monopoli-Cavese 1-0, le pagelle dei protagonisti

FOTO PAOLO FORMICA

Una partita tutto cuore-biancoverde quella dei ragazzi di Beppe Scienza. Terza vittoria consecutiva al Veneziani, a riprova di quella svolta che potrebbe condurre alla tranquilla salvezza.

Questi i voti ai protagonisti nel match andato in scena domenica 21 febbraio.

MONOPOLI:

Taliento 6.5 Buon senso della posizione. Bell’esordio in casacca biancoverde.

Riggio 6.5 Serviva chiudere spazi agli avversari, specie dopo l’espulsione di Guiebre. Sbriga al meglio il compito.

Bizzotto 7 Stoico come un po’ tutta la fase difensiva del gabbiano. Si affaccia in avanti con una sua conclusione in area terminata probabilmente su un braccio di un avversario.  

Mercadante 7 Gladiatore come non tutti sono disposti ad ammettere. Suo l’innesco del gol partita di De Paoli.

Viteritti 6 Esordio sin dal 1’ minuto per l’ex Potenza, senza sbavature (76’ Zambataro 6 Entrato per la gestione del risultato; si ritrova a festeggiare l’oro colato dell’intera posta in palio).

Iuliano 6 Diligente tra le righe. Scienza sceglie lui in luogo di Piccinni, forse, per una maggiore freschezza fisica visti gli impegni ravvicinati (55’ Piccinni 6.5 Il suo ingresso è funzionale alla perdurante situazione legata all’inferiorità numerica. Un incontrista in più avrebbe fatto comodo, salvo poi scoprire che il gabbiano aveva ancora le energie nervose per l’assalto finale).

Vassallo 7 Sempre più a suo agio con la maglia che sembra essere la sua seconda pelle. Giocate gradevoli all’occhio e molto funzionali (92’ Vignati n.g.)

Paolucci 7 Il primo squillo arriva subito con una punizione respinta coi pugni dal portiere. Intensità a go-go. Onnipresente.

Guiebre 2 Ventitre minuti in campo: un fallo evitabile a inizio partita; uno altrettanto ingenuo un quarto d’ora più tardi. Che altro aggiungere!?

Soleri 6.5 Mezzo voto in più di stima per generosità ed agonismo. Guerrieri come questi servono sempre.

Starita 6 Grossomodo quello che ha fatto il suo compagno di reparto, probabilmente con meno appariscenza (76’ De Paoli 7 Gol pesantissimo con la complicità della deviazione del polpaccio De Franco. Il classico gol dell’ex, il suo secondo da quando è a Monopoli).

Mister Scienza 7.5 Ennesima partita con la conta per i tanti assenti. Fortuna ha voluto che le defezioni fossero un problema altrettanto per Campilongo. Ha chiesto e ottenuto quell’intensità utile per potare a casa il risultato. È stato ripagato col triplo delle pretese se consideriamo l’espulsione che ha lasciato la squadra in dieci sin dal 23’.

CAVESE: Kucich 6; Matino 5, De Franco 6, Favasuli 6 (75’ Senese s.v.); Natalucci 5.5 (59’ Montaperto 6.5), Matera 5.5, Lulli 5.5 (89’ Gatto n.g.), Pompetti 5.5, Semeraro 6; Bubas 5.5, Gerardi 5.5. Mister Campilongo 5 Il temerario è il suo omologo collega biancoverde. Purtroppo per i metelliani, il tecnico partenopeo non rischia subito la terza punta, salvo poi provare tardivamente. Non sfrutta affatto la superiorità numerica durata ben 72 minuti.

Commenti
Total
1
Shares
Articolo precedente

Il Fasano vince lo scontro salvezza contro la Puteolana

Articolo successivo

Scienza: "Gara di spessore mentale in maniera assoluta"

Related Posts
P