Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Il Palermo, prossimo avversario del Monopoli

Dopo tre settimane di pausa forzata il gabbiano farà il suo ritorno in campo mercoledì prossimo. Avversario di turno, per il recupero della 32.ma giornata, il Palermo.   

Il club rosanero del patron Dario Mirri ha dovuto rivedere il suo obiettivo stagionale, accontentandosi, per così dire, di una posto nei playoff. La squadra è allenata da Giacomo Filippi, tecnico originario di Partinico insediatosi sulla panchina a fine febbraio in sostituzione dell’esonerato Boscaglia – precedentemente suo allenatore di riferimento, essendo stato Filippi il suo vice.

La rosa di prima squadra ha un’età media di 26,1 anni – con 6 stranieri in organico: il difensore gambiano Marong, il terzino albanese Massimiliano Doda, il mediano ghanese Odjer, il mediano francese Martin, l’attaccante senegalese Kanoutè, l’attaccante argentino Mario Santana.  

Il cammino

Nono in classifica con 42 punti all’attivo, il Palermo ha messo insieme, 11 vittorie (1-0 interno sul Potenza, i 2-1 esterni di Castellammare di Stabia e Torre del Greco, 2-1 interno sulla Paganese, 3-0 interno sul Monopoli, 2-0 interno sulla Casertana, gli 1-0 esterni di Cava dé Tirreni, Catania e Pagani, 3-1 interno sul Bisceglie, 3-2 esterno di Caserta); 9 pareggi (gli 0-0 esterni a Terni, Vibo Valentia e Potenza, 1-1 esterno a Catanzaro, 3-3 interno con la Viterbese, gli 1-1 interni con Catania, Bari, Teramo e Ternana); a fronte di 10 sconfitte (i 2-0 esterni a Teramo e Foggia, 2-0 interno con l’Avellino, 2-1 esterno a Bisceglie, 1-0 interno con la Turris, i 2-1 interni con la Virtus Francavilla e Catanzaro, 1-0 esterno ad Avellino e Viterbo, 2-4 interno con la Juve Stabia). Lo score complessivo delle reti fatte/subite è di 34-33 (12-13 nelle gare in trasferta).

Come gioca

Mister Filippi attua il 3-4-2-1, avendo apportato qualche piccola modifica al sistema utilizzato da Boscaglia. Qui di seguito l’ultimo schieramento in occasione della vittoria conseguita a Caserta: Pelagotti; Accardi, Palazzi (74’ Martin), Somma; Almici, Odjer (45’ Marconi), Luperini (47’ Broh), Valente; Santana (64’ Kanoutè), Floriano (64’ Rauti);  Lucca. Con 13 reti all’attivo, maggiore realizzatore è proprio Lorenzo Lucca, classe ‘2000 autore di una tripletta sabato scorso nella trasferta contro la Casertana.

Precedenti storici al V. Simone Veneziani

Quello di mercoledì prossimo, nel recupero della 32.ma giornata, sarà il sesto incontro in gare ufficiali giocate in riva all’Adriatico tra le due contendenti (Campionato/Coppa Italia). I biancoverdi non hanno mai vinto, per effetto di tre sconfitte e due pareggi, senza aver mai messo a segno una sola rete.

C1 1984-85 MONOPOLI-PALERMO 0-3 (4 nov. ’94)

COPPA ITALIA 1987-88 MONOPOLI–PALERMO 0-2 (9 mar. ’87)

C1 1988-89 MONOPOLI-PALERMO 0-0 (22 gen. ’89)

C1 1989-90 MONOPOLI-PALERMO 0-0 (7 gen. ’90)

C1 1990-91 MONOPOLI-PALERMO 0-1 (30 dic. ’90)

Nel match di andata, disputato al ‘Barbera’ a fine novembre, furono i siciliani a prevalere 3-0 (rig. Almici, Marconi Saranti).

Commenti

Potrebbe interessarti...

Calcio

Buone notizie sul ritorno del pubblico nelle competizioni sportive, legate al momento al calcio. I prossimi Campionati Europei di Calcio per nazioni, slittati dal...

Calcio / Serie C

Si è tenuta, nella tarda mattinata di oggi, la conferenza stampa pre-partita del tecnico del Monopoli Beppe Scienza. Qui di seguito il sunto dei...

Calcio / Serie C

Giovedì si torna in campo per il recupero di campionato. I biancoverdi ricevono la Casertana. Gara che potrebbe valere l’aggancio alla zona play-off. Un...

Calcio / Serie C

Sarà Matteo Centi della sezione CAN di Viterbo l’arbitro designato per la gara di recupero del campionato di Serie C (14^ giornata di ritorno)...