Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Altri Sport

Buone performance delle leonesse del Tennis Giannoccaro Monopoli

Di solito le sconfitte lasciano l’amaro in bocca, questa volta non è stato così: l’incontro con la fortissima squadra del CT Melfi, che solo per sfortuna non guadagna la promozione alla serie superiore, è stato entusiasmante fino alla fine e altamente spettacolare al di là del punteggio di 3 a 1 in favore della squadra di casa.

A detta del folto e correttissimo pubblico presente è stato uno dei migliori incontri a cui hanno assistito. Da parte nostra abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato, la permanenza in C conquistata sul campo, con una squadra competitiva che, con un pizzico di buona sorte in più, avrebbe lottato per qualcos’altro.

Le prospettive sull’incontro con il Melfi non apparivano facili visto l’infortunio di Claudia Frisario del giorno prima al torneo di Monopoli e considerato che Ester Bagorda da un po’, sempre a causa infortunio non è utilizzabile, quindi giocatrici contate che sul campo hanno dato l’anima, a questo si è aggiunto l’aggravarsi di un problema al braccio destro per la nostra numero 1, Andreina Pino, che l’ha costretta a giocare menomata il terzo set con la fortissima rumena Duca (è stata vicino al 500° posto nelle classifiche WTA) dopo i primi equilibratissimi primi set chiusi 6/4 4/6, ovviamente l’avversaria ha approfittato, giustamente, del problema che impediva alla nostra atleta di servire con efficacia e, cosa peggiore ha costretto Andreina a rinunciare al doppio, per inciso nel girone Andreina è stata l’unica giocatrice a strappare un set alla fortissima Duca che aveva regolato tutte le avversarie lasciando per strada poche briciole.

Le nostre leonesse caricate dalle avversità hanno tirato fuori gli artigli e Manuela ha giocato una partita incredibile contro la fortissima Elena Francese, atleta d’interesse nazionale e già convocata nelle nazionali di categoria, che se pur persa in due set è stata combattuta fino all’ultima palla. Valentina Terio, più carica che mai ha invece strapazzato la Brienza lasciandogli appena 2 games, dando alla sua avversaria una autentica lezione di tattica.

Il doppio ha visto la migliore formazione possibile per il Melfi, Duca Francese, e l’inedita coppia Alba Terio per il Monopoli, ebbene quello che sembrava un incontro impossibile, stava per trasformarsi in qualcosa di incredibile, a detta di tutti il miglior incontro dell’intera giornata, chiuso con il punteggio di 6/4 7/6 per il Melfi(tie break 8/6), ma solo dopo che Manuela e Valentina avevano letteralmente fatto vedere i sorci verdi alle fortissime avversarie.

Va benissimo così ci riproveremo e vedremo di puntare più in alto la squadra c’è e queste splendide ragazze hanno un cuore e un anima. Grazie agli sponsor che supportano questa bellissima avventura: Azienda Agricola F.lli Lapietra, Medi Bio, Piemme, Cardone Sport, Studio Verdegiglio, studio nutrizionista dr. Emanuele Palmieri. – Vincenzo Laus Uff. stampa Polisportiva Giannoccaro Monopoli

Commenti

Potrebbe interessarti...

Altri Sport

Continua la corsa della fortissima Andreina Pino nei campionati italiani di seconda categoria. Nei sedicesimi del tabellone principale scontro con la ligure Carlotta Ivaldo...

Altri Sport

Dopo Manuela Alba, che ha vinto l’Open di Cisternino, un altro successo per le atlete della Giannoccaro: Claudia Frisario (nella foto di apertura con...

Altri Sport

Incredibile finale femminile nel torneo Open di Cisternino tra la portacolori della Polisportiva Giannoccaro, Manuela Alba, e la giovanissima atleta (under 16) dell’Out Line...

Altri Sport

La partecipazione al campionato aveva come unico scopo quello di far accumulare esperienza alle nostre baby provenienti direttamente dalla scuola tennis e alla loro...