Figc, Gravina: “Tifosi negli stadi simbolo dell’Italia che riparte”

FOTO PAOLO FORMICA

C’è grande soddisfazione in casa FIGC per il programma che prevede la graduale presenza, con il ritorno dei tifosi allo stadio.

Intervenuto in una trasmissione della Rai, a parlarne è il numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina: “È una cosa importante, si aggiunge un elemento determinante come i tifosi – esordisce il presidente, ed aggiunge -. Abbiamo vissuto 18 mesi durissimi ma ora vediamo la luce in fondo al tunnel. Partiremo l’11 giugno, rispettando le regole. Ho un grande sogno, quello dell’Italia che si risveglia e che riparte”.

Commenti
Total
7
Shares
Articolo precedente

Porte aperte nel futsal: torna il pubblico sugli spalti

Articolo successivo

Serie A 2021/22, si va verso le 10 partite in 10 orari diversi. Lunedì la decisione in Lega

Related Posts
P