Gravina: “Euro 2028 in Italia? E’ una delle possibilità”

Il Presidente della Figc Gabriele Gravina, intervenuto in conferenza stampa, tra i vari argomenti, ha parlato anche della possibilità che la fase finale del campionato Euro 2028 possa disputarsi in Italia:

L’Italia ha bisogno di un grande evento, lo merita, ci manca da tantissimi anni. È il mio obiettivo e ci sto lavorando già da tempo, nella speranza di trovare adesioni fondamentali per avere un’assegnazione che il nostro Paese merita e deve avere e che consentirà all’Italia di poter, almeno in maniera parziale, risolvere il problema delle infrastrutture. Euro 2028? È una delle possibilità.

Chi mi conosce sa quanta dedizione ci metto in campo per centrare questo obiettivo. Quando il nostro Paese riesce a fare squadra, vince. Non c’è nulla da fare. Se vogliamo essere un paese vincente, dobbiamo ognuno fare il proprio compito, abbandonando l’individualismo libertario”.

Altro sogno nel cassetto, tutto made in Italy, resta sempre un mondiale organizzato integralmente nel Bel Paese. L’anno da fissare opportunamente sarebbe quello del 2030. E, se così fosse, sarebbero poi intercorsi quarant’anni da Italia 90.

Commenti
Total
1
Shares
Articolo precedente

Italia-Svizzera -1: il programma della giornata

Articolo successivo

Panchina Monopoli: sfuma l'ipotesi Bigica. I biancoverdi puntano diritto su Raffaele

Related Posts
P