La Ichnos Sassari riparte da Eurico Souza. L’ex Virtus Monopoli guiderà i sardi anche nel 2022/23

Se l’Italia è la sua seconda patria, la Sardegna sta diventando sempre più la regione che più si adatta alle sue esigenze professionali. Mister Eurico Souza e la Ichnos Calcetto Sassari hanno trovato un accordo anche per la prossima stagione.

Dopo un’annata partita un po’ in sordina, l’allenatore di Recife ha ottenuto col tempo i risultati sperati, ma innanzitutto meritati. Basti pensare che ha fortemente contribuito al raggiungimento del trofeo FIGC, premio conseguito nella stagione da poco passata dai ragazzi neroarancio dell’Under 19, e che ha portato la prima squadra a un passo dai playoff per la Serie B.

Dopo le buone performance delle principali squadre Ichnos, considerata l’ottima programmazione del Mister, la dirigenza non si è fatta sfuggire la possibilità di riconfermarlo. Questo può valere soprattutto come premio all’impegno e alla persona, sinonimo di serietà sempre con l’obiettivo di ottenere futuri traguardi di prestigio. “O Professor” come sarebbe più giusto definirlo, riparte con l’entusiasmo di sempre, l’entusiasmo che lo ha contraddistinto sin dalle prime esperienze italiane, un tempo concentrate soprattutto in Puglia (Virtus Monopoli, Martina Franca, Manfredonia, Torre Pino Spinazzola), altra terra molto amata dal Mister e dove ha molti estimatori così come in Sardegna.

Ripartiamo da dove ci siamo fermati. Siamo lieti pertanto di aprire la stagione con la prima conferma”..è il commento che il sodalizio sassarese di futsal ha riportato sulle principali pagine social ufficiali, al quale Sousa ha sintetizzato dicendo di essere onorato e motivato a continuare questo progetto. In bocca al lupo Professor!

Commenti
Total
13
Shares
Articolo precedente

Calciomercato, Loria ritorno gradito

Articolo successivo

L'Audace Monopoli cerca nuovi talenti Under

Related Posts
P