Simeri: “Monopoli piazza ambiziosa”

Le prime impressioni in maglia biancoverde di Simone Simeri. Dal ritiro di Cascia, dopo circa un quadriennio passato nelle file del Bari, le sensazioni della punta partenopea nel contesto di un gruppo nuovo, ma molto professionale e motivato a suo dire.

Arrivo in una piazza che ogni anno ha dato filo da torcere a qualsiasi squadra, e  quest’anno vogliono migliorarsi. È uno stimolo importante. Ritrovo uno schema offensivo già sperimentato col Bari di Cornacchini, e quest’anno vedo che ho compagni di reparto altrettanto validi. Come ho sempre fatto, gli obiettivi personali vengono sempre dopo quelli di squadra. Spero di fare il meglio possibile in termini di realizzazione. Per un attaccate il gol è importante. Ho già le impressioni giuste. Vengo già dal ritiro fatto col Bari, per cui a livello fisico sono già a buon punto.

Ho trovato un gruppo motivato pronto per il campionato. Sono tutte persone professionali, ottimi giocatori. Ringrazio il patron e il presidente per avermi portato a Monopoli. Negli ultimi anni ho sempre giocato per vincere. Il Monopoli sta allestendo un’ottima squadra, e ogni anno ha sempre puntato a fare sempre meglio dell’anno precedente. Ho accettato Monopoli per la voglia che i Presidenti hanno avuto nel volermi. Il Monopoli è uno di quei club che non mollano mai, e per questo che non potevo non accettare la proposta di Lopez e Rossiello nel venire qui.

Dopo quattro stagioni con la maglia del Bari fa sicuramente un effetto cambiarla. Resto molto legato alla piazza biancorossa. Però, tra le tante richieste ricevute in Lega Pro non ho fatto altro che scegliere di venire qui, che è, in un certo senso, come restare a Bari. Per cui, lottare per il Monopoli è come lottare per il Bari, anche se ora tutte le mie attenzioni sono per questa nuova maglia”.

Commenti
Total
1
Shares
Articolo precedente

Serie C, ecco il nuovo girone meridionale

Articolo successivo

Monopoli, tanti intrecci di mercato ...con una o più curiosità

Related Posts
P