Le pagelle di Monopoli-Avellino 2-1

Monopoli vs Taranto 4-1
Monopoli 1966 – ph: Gabry Latorre

Il primo storico acuto del Gabbiano sugli irpini in gare ufficiali è stato un match molto più di contenuti tattici, che di reti segnate (anche perché potevano esserci almeno un paio in più). Primo tempo da dimenticare per la compagine allenata da Taurino: è sembrata una squadra priva di un senso logico; salvo poi risvegliarsi nella ripresa, ma in un contesto davvero deludente per una squadra che ambizioni di classifica.

Tutti dalla sufficienza piena in su i beniamini di casa, con uno score delle pagelle che poteva essere anche più corpose, ma preferiamo un profilo più basso che non destabilizzi l’ambiente.

 Il primo tempo del Monopoli è stato pressoché perfetto, tranne un iniziale forcing degli avversari che hanno provato a fare la partita nei primi minuti di gioco. Da manuale del calcio tutte le tre reti, soprattutto quelle messe a segno da Starita su assist di Rolando, e il fendente di Montini al suo primo acuto in stagione. Migliore in campo, concedetecelo, è risultato essere Hamlili, a dir poco impeccabile.

Più che bene Falbo e Starita, ma in un contesto generale dove ognuno ha sbrigato i propri compiti in maniera egregia. Dal grigiore generale dei lupi irpini, unico a salvarsi e Casarini, non solo per il gol che apre virtualmente la contesa, ma per la mole di gioco sostenuta nell’arco dei 95 e passa minuti.

MONOPOLI:

Vettorel 6.5; Viteritti 7, Fornasier 7, Bizzotto 7, Falbo 7.5; Rolando 7 (65’ Manzari 6), Hamlili 8, Vassallo 7; Montini 7 (80’ Corti s.v.), Simeri 6.5 (80’ Bussaglia s.v.), Starita 7.5 (85’ De Santis n.g.). Mister Laterza 7.5.

AVELLINO: Marcone 5; Moretti 5, Aya 5, Zanandrea 4.5 (51’ Rizzo 6); Ricciardi 5, Casarini 7, Dall’Oglio 5 (76’ Murano 5.5), Micovschi 5 (1’st Russo 6); Kanoute 5 (76’ Di Gaudio 5), Gambale 5.5, Guadagni 5 (1’st Franco 6). Mister Taurino 5.5

Commenti
Total
8
Shares
Articolo precedente

I principali numeri della 3^ giornata di Serie C

Articolo successivo

Laterza: "Bella vittoria, nonostante infortuni e condizioni precarie di tanti"

Related Posts
P