Laterza: “Cerignola avversaria difficile. Bravi tutti nell’adattarsi”

FOTO MONOPOLI 1966

Le parole del tecnico biancoverde Giuseppe Laterza al termine del match vinto contro l’Audace Cerignola nel quinto appuntamento stagionale di campionato. Questa la sintesi dell’allenatore d’origini fasanesi:

È stata una partita brutta, difficile per tutte e due le squadre. Non si riusciva a muovere palla. Abbiamo preso gol appena abbiamo cambiato accennato al cambio di modulo; poi quel gran gol di Montini ci ha fatto risolvere la partita. Però bravi tutti, perché non era assolutamente una partita semplice. I ragazzi sono stati bravi nell’adattarsi.

Col modulo siamo rimasti sostanzialmente come in partenza, semmai abbiamo cambiato gli uomini, con Montini largo a sinistra così da potergli far cercare la porta per la conclusione. È stato bravo, ha fatto un grandissimo gol. Bravi tutti, anche perché verso la fine la stanchezza si è fatta sentire.

De Risio ha fatto una grandissima partita, era stanco ma anche lui ha stretto i denti fino al termine. In occasione dell’espulsioni di Hamlili dovevamo essere più lucidi, e in questi casi ce da migliorare tanto; c’era un fallo su Manzari e doveva prendersi il fallo in quel momento in quella zona di campo perché la partita era praticamente quasi finita. Bravo De Santis per aver fatto un gran lavoro.

Simeri è partito dalla panchina perché ha avuto un fastidio al ginocchio, per cui ho preferito non rischiarlo. È un’infiammazione che si porta dietro da mercoledì”.

Commenti
Total
1
Shares
Articolo precedente

I principali numeri della 5^ giornata in Serie C

Articolo successivo

Foggia-Boscaglia verso la separazione: Scienza, Di Biagio e Marchionni i principali successori

Related Posts
P